Giacomelli contro i sordi

unnamed

Giacomelli contro i sordi

“Immaginate di tornare a casa un giorno, accendere la tv e non poter ascoltare l’audio di un film o un tg, o se siete dei bambini non capire un telefilm isolati da un muro di silenzio. E se la cosa si ripetesse anche l’indomani, e il giorno dopo ancora?
Questo è quanto accade quotidianamente alle persone con disabilità auditive (circa 20.000) che quindi non usufruiscono di un servizio pubblico radiotelevisivo completo pur pagando il canone nella sua interezza senza particolari fasce di esenzione. E’ una situazione che va migliorata assolutamente.

[continua]