Garanzia Giovani: orientamento, formazione e lavoro

Lavoro

Il programma Garanzia Giovani è l’impegno europeo nella lotta alla disoccupazione giovanile, con misure nazionali e regionali – quali iniziative, incentivi – volte ad informare, formare e inserire i giovani nel mondo del lavoro. Con un’età compresa fra i 15 e i 29 anni e una reale assenza nel campo lavorativo e scolastico (requisito NEET), essi potranno esplicitare il proprio sfondo culturale in modo concreto, inserendosi in questa iniziativa fortemente attitudinale.

Ce ne parla Andrea Martusciello, professionista in credito e finanza e titolare della Consulting Group di Santa Maria Capua Vetere, studio associato di consulenza commerciale, citando anche il cosiddetto Self-employment.

Consulting Group

In cosa consiste questa iniziativa di supporto lavorativo?
«Garanzia giovani è un finanziamento che sta dando buoni risultati. Da inizio anno sono già state finanziate molte nuove attività e molti giovani imprenditori hanno potuto realizzare il loro sogno. Anche i tempi di realizzazione, rispetto ai vecchi bandi di finanziamento, si sono drasticamente ridotti. Al momento, in soli 3 mesi, il richiedente riesce ad ottenere il finanziamento richiesto».

In che modo, concretamente, funziona?
«Se sei un giovane con una forte attitudine al lavoro, Garanzia giovani può essere la ciliegina sulla tua torta. Partendo da un singolo esempio, tale iniziativa ti aiuta a capire che idea di lavoro e impresa vuoi davvero realizzare per te stesso. Essa é intesa come garanzia di inserimento lavorativo e permette di accedere a opportunità di sviluppo imprenditoriale come il Self-employment, che consente finanziamenti agevolati per i giovani imprenditori NEET. Tutto ciò che bisogna fare é compilare una domanda».

Come aiutare il giovane che attinge a tale opportunità e che pensa ad inserirsi fermamente e permanentemente in tale mondo?
«Il nostro studio offre una consulenza gratuita per la prima fase di valutazione del progetto imprenditoriale. Una volta accertata la presenza di tutti i requisiti richiesti, si procede alla fasi d’istruttoria. Cerchiamo, grazie al nostro team di professionisti, di soddisfare al meglio le richieste del cliente, seguendolo passo dopo passo in tutte le fasi pre e post finanziamento. Non è per niente facile parlare di avviamento al lavoro al giorno d’oggi, perché – nella maggior parte dei casi – il giovane si sente solo e spaesato, in costante ricerca dell’illuminazione sul proprio futuro. Questo è quello che cerchiamo di fare ogni giorno: offrirne uno».

di Caterina Piantieri

About Caterina Piantieri

Nata il 14/04/1995 a Maddaloni (CE). Laureanda presso la Seconda Università degli Studi di Napoli in Lettere Moderne. Le piace la musica, tanto da aver imparato a suonare la chitarra da autodidatta e compone testi. Conoscere e cominciare a scrivere per Informare, oltre ad essere qualcosa di più concreto dal punto di vista “sociale”, é stato inaspettato e completante, perché mi ha permesso di capire ancora qualcosa in più sul mio conto e, decisamente, ciò che voglio dalla mia vita. Non posso, quindi, fare a meno di dire: tutto questo – l’essere parte di una squadra, la possibilità di collegarsi alle persone tramite la cosa che mi piace di più e quella di conoscerne sempre di nuove – è quello che voglio fare. Decisamente, quello per cui vivo.