Gaeta – Ritrovate due anfore romane da un peschereccio

Recuperate a largo di Gaeta, da un peschereccio impegnato in una battuta di pesca a strascico tra l’isola di Ventotene e Gaeta, su un fondale di circa 250 metri, due grosse anfore romane. I dolia di circa 2 metri ciascuno, erano utilizzati per derrate alimentari. L’equipaggio dell’Attila II, ha riferito che mentre stavano effettuando la normale routine che prevede la pesca a strascico, il peschereccio sembrava frenato da qualcosa e hanno portato a bordo tra le reti i due grossi contenitori. Le anfore sono state consegnate alla Capitaneria di porto ed è stata informata anche la Soprintendenza.

diEmilio Pagliaro

emilioemiliopagliaro82@gmail.com