Prima rassegna FOTO del convegno del 13 Maggio

Uno sforzo e che abbia risultati concreti e consenta, alla fine di questo convegno la creazione di un circuito collaborativo, tra le varie istituzioni presenti e le associazioni ed i cittadini.  Grazie a tutti coloro che anche con la semplice presenza personale hanno collaborato alla riuscita dell’Evento. 

Ringrazio in modo particolare l’Ing. Antonio Zumbolo della Forestale, la preside Petringa e i ragazzi dell?ISIS di Castel Volturno , l’assessore Carlo Nugnes per la vicinanza e l’impegno personale, La Union Security per il traspèorto delle opere del Maestro Porcasi,  Antonio Ocone per le foto, Caseificio Ponte a Mare e Antica distilleria  Petrone. 03_© Arenare - Evento Prevenzione 02_© Arenare - Evento Prevenzione 08_© Arenare - Evento Prevenzione 09_© Arenare - Evento Prevenzione 38_© Arenare - Evento Prevenzione 47_© Arenare - Evento Prevenzione 52_© Arenare - Evento Prevenzione 61_© Arenare - Evento Prevenzione 62_© Arenare - Evento Prevenzione 64_© Arenare - Evento Prevenzione 65_© Arenare - Evento Prevenzione 68_© Arenare - Evento Prevenzione 69_© Arenare - Evento Prevenzione 72_© Arenare - Evento Prevenzione 73_© Arenare - Evento Prevenzione 75_© Arenare - Evento Prevenzione 76_© Arenare - Evento Prevenzione 77_© Arenare - Evento Prevenzione 79_© Arenare - Evento Prevenzione 81_© Arenare - Evento Prevenzione 84_© Arenare - Evento Prevenzione 85_© Arenare - Evento Prevenzione 86_© Arenare - Evento Prevenzione 89_© Arenare - Evento Prevenzione 90_© Arenare - Evento Prevenzione 91_© Arenare - Evento Prevenzione 92_© Arenare - Evento Prevenzione 93_© Arenare - Evento Prevenzione 94_© Arenare - Evento Prevenzione 95_© Arenare - Evento Prevenzione 96_© Arenare - Evento Prevenzione 100_© Arenare - Evento Prevenzione 101_© Arenare - Evento Prevenzione 102_© Arenare - Evento Prevenzione 103_© Arenare - Evento Prevenzione 104_© Arenare - Evento Prevenzione

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.