Focus Agricoltura: la coltivazione della Canapa. Giovedì 16 aprile Marcianise

MANIFESTOCANAPACaserta, lunedì 13 aprile 2015

 Focus Agricoltura: la coltivazione della Canapa

Giovedì 16 aprile  alle 17,30

Palazzo della Cultura

Marcianise

 

La coltivazione della canapa ridisegnerà un nuovo sviluppo agricolo e industriale di Terra di Lavoro? È questo l’interrogativo che si pone il Focus Agricoltura organizzato dal Partito Democratico di Marcianise ed in programma per giovedì 16 aprile alle ore 17,30 presso il Palazzo della Cultura (ex Monte dei Pegni) in via Duomo a Marcianise. “L’iniziativa – spiega Angelo Raucci, segretario della sezione Pd di Marcianise  –  si inquadra in un ciclo di incontri tesi a evidenziare alcuni punti programmatici del partito in vista delle elezioni regionali. Questi incontri avranno una duplice valenza. Da un lato quella di ascoltare punti di vista di operatori e cittadini, dall’altro quella di creare occasioni di confronto programmatico ma anche opportunità serie per gli imprenditori”.

A intervenire saranno l’ingegnere energetico e presidente Firesc Vincenzo Linoci, il coach in Bioedilizia e docente di Tecnica del Restauro Paolo Masiero, il direttore commerciale Greentech Cmf Technology Matteo Montecchi, il capogruppo Pd di Marcianise Filippo Fecondo, il dirigente provinciale Pd Dario Abbate e Corrado Martinangelo della Segreteria del Ministero delle Politiche Agricole.

Nel corso del convegno il fotografo Salvatore Di Vilio, da anni attento alla problematica e autore di una specifica pubblicazione, presenterà un suo video dal titolo “I giorni della Canapa – Storia per immagini in Terra di Lavoro”

Moderatore sarà Generoso Paolella, redattore di Campaniaslow.it.

“Partiamo dall’agricoltura e dalla canapa che hanno anche un grande significato per la città di Marcianise e per tutto l’agro casertano. La bioedilizia, il tessile e l’agroalimentare – aggiunge Raucci – stanno sempre maggiormente scoprendo le straordinarie qualità di questo prodotto della terra. Presenteremo queste opportunità parlandone non solo con imprenditori, ma anche con docenti universitari, con ingegneri e biologi”.

                                                                        

L’Ufficio Stampa (Maria Beatrice Crisci)