L’Asprinio Civico 44 trionfa al Festival Mente Locale di Vignola

Il Festival Mente Locale di Vignola è un evento di degustazione e racconti, in cui due culture e due diversi mondi enogastronomici si sono incontrati e contesi una vittoria in riferimento al gusto ed al piacere. Tale sfida tuttavia, si è conclusa in parità e ciò è solo un buon segno per quanto riguarda la qualità dei prodotti e la grandezza di una regione.

Quale sia stato il vincitore della disfida del gusto “Emilia vs Campania” al festival “Mente locale – Visioni sul territorio” di Vignola, in provincia di Modena, quindi, non è dato saperlo. Ma una cosa è certa. L’asprinio Civico 44 di Tenuta Fontana in tandem con la mozzarella di bufala ha trionfato sui tavoli, raccogliendo apprezzamenti anche da chi era lì per sostenere la coppia parmigiano & lambrusco. Di certo, se ci dovrà essere una rivincita, andrà giocata a Caserta.

Con il Civico 44 hanno brindato, insieme con il patron dell’azienda vitivinicola casertana Raffaele Fontana, il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori, la neo direttrice della Fondazione Real Sito di Carditello Angela Tecce, il sindaco di Cesa Enzo Guida e il presidente della Pro Loco di Cesa Michele Autiero. Ma oltre a loro, tanti altri hanno potuto degustare l’asprinio casertano. A fare da splendida cornice all’incontro la sontuosa Villa Cialdini a Castelvetro di Modena. Insomma, da #FiduciaCaserta a #FiduciaFontana il passo è stato breve.

La disfida “Emilia vs Campania” ha rappresentato il momento finale di una sezione che il festival Mente Locale ha denominato “#FiduciaCaserta”, la Campania raccontata tra cinema, beni culturali, musica ed enogastronomia.

Alessia Giocondo

alessia.giocondo@gmail.com