Casandrino, festeggiamenti patronali delle Madonna SS Assunta in Cielo

Casandrino, durante la funzione del volo dell'angelo - Photo credit Gabriele Arenare

Nell’ultima settimana di agosto si svolgono, come ogni anno, i festeggiamenti patronali della Madonna SS. Assunta in Cielo di Casandrino, in provincia di Napoli. Quest’anno i festeggiamenti sono iniziati il 12 agosto per poi concludersi il primo settembre. La festività si concentra soprattutto il 15 agosto per la celebrazione dell’assunzione di Maria, e nell’ultimo week-end di agosto. Nei pomeriggi di sabato e domenica dopo il tradizionale volo dell’angelo nella piazza principale del paese (Piazza Umberto I), la statua della madonna viene portata in processione, trainata da una coppia di buoi (rigorosamente bianchi) con un carro trionfale, per le strade del paese addobbate con drappeggi e piante in accoglienza della Madonna. Concludendosi alle ore 24:00 della domenica con il volo dell’angelo e a seguire lo sparo di fuochi pirotecnici.

Da alcune fonti non ufficiali, la storia religiosa della città di Casandrino inizia molto tempo fa, all’incirca 5 secoli fa, quando la statua della Madonna venne trovata da un contadino nelle vicinanze del lago di Patria. Egli la caricò su un carro, facendola trainare da una coppia di buoi, con la premessa di lasciare la statua ritrovata dove i buoi si sarebbero fermati. Quest’ultimi stanchi si fermarono proprio in questo piccolo paesino di campagna. Per il contadino, fu il segnale che aspettava per consegnare la statua alla popolazione locale. Nel posto in cui i buoi si riposarono, ora sorge la Chiesa della parrocchia di Casandrino: si pensò di dare alla statua il nome di Maria Assunta e dedicarle una chiesa che cominciò a costruirsi verso la fine del 1600.

Noi di Informare abbiamo avuto modo di poter fare alcune domande al primo cittadino di Casandrino, Sossio Chianese.

Tammaro Migliaccio (consigliere) Sossio Chianese (sindaco di Casandrino) e Nicola Chiacchio (il presidente del consiglio comunale) - Foto di Gabriele Arenare
Tammaro Migliaccio (consigliere) Sossio Chianese (sindaco di Casandrino) e Nicola Chiacchio (il presidente del consiglio comunale) – Foto di Gabriele Arenare

Ci parli dei festeggiamenti patronali del suo paese?
«Ci accingiamo anche quest’anno a celebrare insieme i festeggiamenti in onore della nostra Santa Patrona, rinnovando il grande senso di devozione e di affetto nei confronti di Maria SS. Assunta in Cielo. La tradizione della Festa patronale è un momento per tutta la nostra comunità anche per rigenerarsi e per trovare i giusti stimoli per una giusta ripartenza».

Cosa augura ai suoi concittadini, in questi momenti di festa?
«Auguro a tutti i miei concittadini che la festa che ci accingiamo a vivere diventi un momento di concordia e felicità per la nostra Comunità, certo che queste giornate possano essere l’occasione per stringersi attorno alla nostra Patrona e alle nostre tradizioni locali. Rivolgo inoltre un pensiero affettuoso e sentito agli anziani e sofferenti che nel sorriso dei parenti e delle persone a loro care possano vivere con gioia in famiglia, i momenti di serenità e solidarietà che questa nostra festa sa regalare. Ed un pensiero particolare è rivolto infine alle popolazioni colpite dal sisma, cui questa Amministrazione nei prossimi giorni proverà a supportare con una raccolta di beni di prima necessità utili alle esigenze degli stessi. Il mio augurio è quello che la fede verso Maria SS. Assunta in Cielo possa infondere in noi tutti la forza ed il coraggio di vivere tutti quanti noi in pace ed armonia».

di Gabriele Arenare e Carmine Colurcio

Per ulteriori foto di Gabriele Arenare – > https://www.facebook.com/GabrieleArenarePH/photos/?tab=album&album_id=1045887582186240

Per ulteriori foto di Carmine Colurcio -> https://www.facebook.com/ColurcioPH/photos/?tab=album&album_id=336402783358686

 

 

About Gabriele Arenare

Classe '88. Laureato in Informatica (Tecnologie Multimediali), presso il dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli "Parthenope". Diplomato in Fotografia pubblicitaria, Grafica pubblicitaria ed editoriale e Web Design presso l’ILAS (Istituto Superiore di Comunicazione visiva) a Napoli.