Fantasticazioni: a Calvi Risorta il fantasiologo Carrese 30 novembre ore 18 – Piccola Libreria 80mq

una parola è una parola che si ripete 2008 massimo gerardo carreseCome si immaginano le cose? In che cosa consiste la fantasia? E l’immaginazione? Ogni essere umano ha fantasia e immaginazione? Quali sono i ruoli didattici e ludici della fantasia e dell’immaginazione? Che cos’è la creatività? Chi ne possiede di più, bambini o adulti? La fantasia è maschile o femminile? Il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, studioso di storie e caratteristiche dell’immaginazione e della fantasia, ne discute in una performance interattiva con il pubblico il 30 novembre presso la Piccola Libreria 80mq di Calvi Risorta. Carrese è uno studioso di fantasia e di immaginazione e ne ricerca le caratteristiche nella vita quotidiana e nelle discipline umanistiche, scientifiche, ludiche e artistiche. Pubblica i suoi lavori per Ngurzu Edizioni che distribuisce le sue opere in biblioteche, università e centri studi d’Europa, Asia e America. Carrese è un poeta onomaturgo, musicista nei Bi-Bon-Wazzocks, inventore del Panassurdismo e ideatore di giochi fantasiologici. Per saperne di più www.fantasiologo.com o sulla pagina fb Ngurzu Edizioni – Fantasiologo. Ingresso libero. Il pubblico sarà chiamato a partecipare attivamente alle argomentazioni con riflessioni, esercizi e giochi.