Fantasia e immaginazione nella didattica e nella vita quotidiana

massimo-gerardo-carrese-2014

A Casal di Principe incontro con il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese

Sabato prossimo alle ore 17 a Casal di Principe si parlerà di Fantasia e di immaginazione: ruoli didattici, formativi, esperienziali. L’Associazione “Inversione di Marcia” ha organizzato un incontro culturale con il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, esperto di Storie e caratteristiche dell’immaginazione e della fantasia, saggista, poeta onomaturgo e ludorimico, inventore di giochi fantasiologici, musicista, cultore dell’Oplepo e di enigmistica, fondatore del “Panassurdismo” e di Ngurzu Edizioni, per cui pubblica i suoi libri conservati nelle principali biblioteche e università d’Europa, Asia e America. L’incontro, altamente interattivo come tutti gli appuntamenti del fantasiologo Carrese, verte sui temi dell’immaginazione e della fantasia nella vita quotidiana e nei vari ambiti del sapere: dalla linguistica alla matematica, dalla letteratura all’etologia, dalla musica al design. In particolare Carrese incentra la discussione sui ruoli didattici e formativi della fantasia e dell’immaginazione, due facoltà troppo spesso intese come sola ricreazione e svago. L’incontro si terrà in via Pace n. 9. Ingresso libero. Per maggiori informazioni www.fantasiologo.com