ESCLUSIVE CULTURALI NEL NOCERNO-SARNESE di Rossella Bicco

immag biccoESCLUSIVE CULTURALI NEL NOCERNO-SARNESE

di Rossella Bicco

Sabato 20 settembre 2014 alle ore 18:30 presso la sala consiliare “Giancarlo Siani” del Comune di Siano, in piazza Municipio, si terrà la presentazione del volume “Carmine Calvanese imprenditore edile e regio ingegnere del Regno di Napoli. Il cantiere settecentesco della Chiesa dei SS. Sebastiano e Rocco in Siano” dell’architetto Margaret Bicco. Il regio ingegnere Carmine Calvanese è stato forse l’ultimo esponente della tradizione costruttiva interpretata dai maestri di muro e lapicidi cavesi, l’unica operante nel meridione sin dall’età angioina. L’opera del regio ingegnere Calvanese figlio di un capomastro fabbricatore di Roccapiemonte, fu svolta fino all’età di novantasei anni nei centri di Castel San Giorgio, Mercato San Severino, San Valentino Torio, Nocera Inferiore, Sarno, Siano e Roccapiemonte. Il tutto è stato illustrato per la prima volta dall’architetto Margaret Bicco che ne ha stilato a riguardo un’imponente appendice documentaria. Oltre ai saluti del Sindaco Sabatino Tenore si segnala l’intervento del dottor Nunziante Russo Assessore alla Cultura, dell’ingegnere Gennaro Miccio Soprintendente ai BAP di Salerno e Avellino, di S.E. monsignor Gioacchino Illiano vescovo emerito della diocesi di Nocera Inferiore-Sarno, del sacerdote Aliberti Crescenzo parroco della chiesa e del professore Giuseppe Fiengo già ordinario di Restauro Architettonico presso la facoltà di Architettura della Seconda Università di Napoli e prefatore del volume. Contestualmente, al fine di valorizzare l’arte e la cultura locale, la stessa autrice ha curato un esposizione di pittura e scultura contemporanea con opere dell’architetto Giovanni Basile e del prof. Umberto Aliberti. Alla serata culturale hanno cortesemente aderito l’azienda Alpega Italia di Antonio Pepe & C. sita a Sarno, l’azienda vinicola “Cantine Leo” di Siano e “I Napoli” di Fisciano. Modera la Dott.sa Dalila Ascoli.

 

 

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.