L’Aeronautica Militare di Caserta è vicina alla famiglia di Antonietta Merola

Antonietta Merola

Ci giunge dal collega e amico giornalista Franco Musto il seguente comunicato di cordoglio della Scuola Specialisti dell’aeronautica Militare di Caserta:

“C’è costernazione alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta, per l’immatura scomparsa della dipendente civile Antonietta Merola, poco più che cinquantenne, giovane vedova del tenente colonnello dell’aeronautica militare Martino Di Giovanni. Antonietta Merola dall’aspetto solare e tanta voglia di vivere, sempre col sorriso sulle labbra, trasmetteva serenità all’interlocutore. Un evidente mutamento dello stato di salute che Antonella cercava di negare a quanti gli raccomandavano di riguardarsi e curarsi. I risultati dei primi accertamenti sanitari  non consentirono alibi, la malattia del secolo stava già per aggredirla. Lottando con tutte le sue forze e con la volontà di vivere, con l’aggravarsi del suo quadro clinico, arrivarono i primi ricoveri in centri specializzati, anche fuori regione, sempre accompagnata dalle amorevoli cure dei figli Teresa, Domenico e Miriam, che in pochi anni si sono ritrovati orfani di entrambi genitori. Un vero e propri calvario, per Antonella Merola, sofferenze atroci, cure mediche pesanti, che essa ha sempre accettato con la forza della vita. Nemmeno un istante è stata lasciata sola dalla grande famiglia civile e militare della scuola specialisti dell’aeronautica militare di Caserta, in particolare dalla collega civile Salvatore Margherita, che dopo ogni notte trascorsa al capezzale di Antonietta, era pronta al lavoro come sempre, dove l’aspettavano tutti i colleghi per avere notizie. Antonella sabato notte è morta tra le braccia di Margherita. Poi l’annuncio della morte di Antonella da parte del Comandante della Scuola azzurra di Caserta Colonnello Domenico Lo Buono durante la cerimonia del terzo raduno dello Specialista, in corso sul piazzale delle bandiere della Scuola alla presenza delle massime autorità, le quali si sono strette ai familiari, nella preghiera e nel cordoglio. Ieri i funerali, nella chiesa madre di San Martino in Macerata Campania dove il Comandante della scuola specialisti Colonnello Domenico Lo buono, in un commovente abbraccio con i figli Teresa, Domenico e Mirian, sicuro interprete dei sentimenti di tutti ha detto tra gli applausi «Antonietta Merola resta la nostra cara collega, i suoi figli non sono soli, ma componenti effettivi della nostra famiglia Aeronautica Militare e civili, che non li lascerà mai soli»”.

Anche la redazione del Magazine Informare partecipa al cordoglio verso la famiglia della sig.ra Antonietta Merola.

 

 

 

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.