Ept Caserta. Rassegna: Itinerario d’arte in Terra di Lavoro. Conferenza stampa domani alle 11

ENTEConferenza stampa

Rassegna

“Itinerario d’arte in Terra di Lavoro”

 

L’Ente Provinciale per il Turismo di Caserta ospita domani venerdì 19 settembre alle ore 11 presso la propria sede in Palazzo Reale la conferenza stampa di presentazione dell’evento “Itinerario d’arte in Terra di Lavoro” di cui l’Ept è partner.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’Ordine degli  Architetti della Provincia di Caserta in partenariato con il Comune e l’Assessorato al Turismo e Grandi Eventi del capoluogo di Terra di Lavoro.

Il progetto, curato dall’architetto Giovanna D’Amodio, si svolgerà nel corso di circa nove mesi, e si propone di portare all’attenzione di un vasto pubblico dimore baronali e antichi castelli, presenti sul territorio provinciale. Il percorso è finalizzato alla promozione dell’arte contemporanea e alla valorizzazione del patrimonio architettonico della città di Caserta e della provincia  con esposizioni  pittoriche al loro interno.

All’incontro con la stampa saranno presenti il commissario dell’Ept Lucia Ranucci, il Presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, il Sindaco di Caserta, Pio del Gaudio, l’Assessore al Turismo, Spettacolo e Grandi Eventi, Pasquale Napoletano, il Presidente dell’Ordine degli Architetti, Domenico de Cristaforo, il Presidente dell’Associazione Arteggiando, Giovanna D’Amodio. E ancora, il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Caserta, Pietro Raucci, il Sindaco di Riardo, Nicola D’Ovidio, l’Amministratore delegato del Castello di Casapozzano (Orta di Atella) Vincenzo Pastena, per il Museo Campano di Capua, Giorgio Crovella e per il Museo di Calatia (Maddaloni) Elena La Forgia.

 

                                                                                                                               Ufficio Stampa

                                                                                                                          Maria Beatrice Crisci