Enrico De Cristofaro incontra una delegazione di avvocati aversani

De Cristofaro avvocati

Una delegazione di avvocati aversani, giovedì mattina ha incontrato il Sindaco Enrico De Cristofaro per sottoporgli alcune problematiche che riguardano i vari uffici giudiziari presenti in città.

Una delegazione di avvocati aversani, guidata dal presidente della Camera Civile presso il Tribunale di Napoli Nord Carlo Maria Palmiero, giovedì mattina ha incontrato il Sindaco Enrico de Cristofaro per sottoporgli talune tematiche che riguardano il tribunale aversano. Il primo cittadino ha assicurato la sua piena collaborazione per risolvere i problemi legati al attività dei vari uffici giudiziari.

Una delegazione di avvocati aversani, guidata dal presidente della Camera Civile presso il Tribunale di Napoli Nord Carlo Maria Palmiero, in rappresentanza di numerose associazioni forensi, ha incontrato giovedì mattina il Sindaco Enrico de Cristofaro per sottoporgli talune tematiche che riguardano la situazione degli operatori del tribunale aversano. In particolare sono stati affrontati i temi della carenza di parcheggi e della viabilità nell’area di Aversa nord, è stata chiesta la collaborazione del primo cittadino al fine di ottenere migliori collegamenti dei mezzi pubblici, si è inoltre evidenziata la mancanza di adeguato personale per le esigenze del tribunale chiedendo all’Amministrazione Comunale di farsi interprete presso le istituzioni nazionali delle richieste degli operatori della giustizia, specie nelle mutate situazioni venutesi a determinare dopo la nuova collocazione del Giudice di Pace. Il Sindaco de Cristofaro ha assicurato la collaborazione della propria amministrazione, evidenziando anche come diversi dipendenti del Comune di Aversa siano già distaccati presso gli uffici giudiziari e come sia già in fase avanzata un progetto che prevede l’utilizzo dell’area della fiera settimanale, vicina al Tribunale, come zona di parcheggio nei giorni in cui non vi si svolgono attività commerciali. Sul tema parcheggi è stata anche annunciata la proposta di trasformare talune aree comunali che si trovano nei pressi degli uffici giudiziari in aree di sosta dedicate agli utenti del Tribunale, servite da un apposito servizio navetta e segnalate da una cartellonistica luminosa che ne indichi le disponibilità. Il Sindaco de Cristofaro si è anche detto disponibile ad intervenire presso l’EAV e le Ferrovie dello Stato al fine di richiedere una maggiore frequenza delle corse da e per Aversa per facilitare gli spostamenti dovuti alla presenza del tribunale, del quale è stata evidenziata la necessità di un cambio di denominazione che lo renda, finalmente, “Tribunale di Aversa”. Sono già in corso numerosi contatti con il Ministero della Giustizia per recuperare alla collettività spazi all’interno dell’ex OPG, malgrado le numerose difficoltà, da utilizzare come palazzine a supporto del Giudice di Pace, di cui si prevede l’ampliamento, e come aree di sosta ed accesso alternative. Agli avvocati presenti, oltre a Carlo Maria Palmiero anche Sebastiano Schiavone e l’avvocato Altobelli, il Sindaco ha raccomandato “Unità d’intenti e di proposte con la presidenza del Tribunale e con tutte le componenti del mondo dell’avvocatura aversana”.

 

A cura di Grazia Martin
martin.grazia@hotmail.it

About Grazia Martin

Studente presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali della Seconda Università degli Studi di Napoli. In precedenza ha fatto parte della redazione di un'altra testata online. Personalità poliedrica, dai molteplici interessi, ha cominciato a scrivere da giovanissima ricevendo anche diversi riconoscimenti, è appassionata di musica; si occupa di musealizzazione delle strutture ex manicomiali e di turismo for all. Guarda con notevole interesse alla storia e alle attuali vicende della città d'Aversa. Per contatti: martin.grazia@hotmail.it