ELEZIONI PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA A NAPOLI

Il prossimo 6 marzo, dalle ore 8.00 alle ore 21.00, nel Comune di Napoli si terranno le elezioni primarie del centrosinistra per la scelta del candidato sindaco.
Non è richiesta iscrizione ad alcun partito ed hanno diritto al voto anche i cittadini che avranno compiuto i 16 anni di età entro il 6 marzo 2016, nonché i cittadini dell’Unione europea residenti nel territorio comunale, con l’unica clausola di una pre-iscrizione sul sito web entro il 28 febbraio 2015.
Occorre recarsi al seggio muniti di carta d’identità, certificato elettorale e almeno 1 euro per il contributo alle spese organizzative.
I seggi saranno distribuiti sull’intero suolo cittadino, suddivisi per municipalità. E’ possibile individuare quello di propria utilità cliccando sul seguente link -> http://www.primarienapoli.it/seggi-online/

napoli

I candidati sindaci sono:
Antonio Bassolino Classe 1947 Sindaco di Napoli per due mandati, dal 1993 al 2000, abbandona l’incarico per candidarsi alla Presidenza della Regione Campania, dove viene eletto per due mandati, dal 2000 al 2010. E’ stato Ministro del Lavoro dal 1998 al 1999 e Deputato dal 1987 al 1994. Personaggio piuttosto contestato della politica amministrativa locale, si propone nuovamente alla guida della città.
Antonio Marfella Classe 1957 Volto noto della sanità partenopea, si distingue per il suo impegno nella Terra dei Fuochi.
Marco Sarracino Classe 1989 Studente di Economia, vincitore di una borsa di studio Erasmus a Bilbao, membro direzione nazionale del Partito Democratico e segretario dei Giovani Democratici di Napoli.
Valeria Valente Classe 1976 Unica donna, ha cominciato il suo impegno politico quando era ancora adolescente.

Barbara Giardiello