E ADESSO PIANTIAMOLA…LA NATURA RINASCE CON I BAMBINI

WP_20150415_10_43_55_Pro

Gli alunni del IV Circolo di Varcaturo animano il primo evento di piantumazione pubblica del comune di Giugliano. Alberi e piante colorate per una mattinata all’insegna della gioia

Bambini felici e sorridenti che toccano la terra con le mani. Tra le stesse mani stringono una pianta, simbolo della vita, che adagiano amorevolmente nei siti preparati appositamente dal personale addetto. Questo il colorato quadro che si è presentato davanti agli occhi di chi ha assistito, nella mattinata del 15 aprile 2015, al primo evento di piantumazione pubblica promosso dall’ECO della Fascia Costiera, in collaborazione con gli alunni, gli insegnanti e il dirigente del IV Circolo di Varcaturo, gli addetti della ditta di manutenzione del verde TE.MA.S. che hanno fornito le piantine e con il patrocinio del Comune di Giugliano in Campania, rappresentato dal Dr. Luigi Colucci, commissario prefettizio.

Poco dopo le ore 10 una rappresentanza di alunni del IV Circolo, accompagnati dagli insegnanti e dalla dirigente scolastica Michelina Del Vecchio, hanno invaso il cortile accolti dal presidente dell’ECO Lucia De Cicco e dal Commissario Colucci che hanno illustrato ai bambini l’importanza dell’evento, sottolineando come gli alberi e le piante in genere siano alla base della vita sul pianeta e come la loro difesa sia un dovere di tutti. I bambini sono stati invitati ad adottare le piantine e gli alberi loro donati in segno di rispetto e amore per la vita, in ciò sensibilizzati dagli insegnanti che hanno coordinato i toccanti momenti di decantazione di poesie sulla natura e il coro, sempre con i bambini protagonisti, che ha intonato la canzone “Nu juorno buono” di Rocco Hunt. Molto belli sono stati i momenti in cui i bambini hanno stretto tra le mani le piantine che hanno posato delicatamente nella terra. I colori della natura così hanno invaso le aiuole antistanti la scuola rendendole ancora più belle.

Una evento dal significato molto profondo ed in sé una vera novità per la fascia costiera del Comune di Giugliano che ha visto realizzarsi, per la prima volta,  un’iniziativa che ci auguriamo abbia un seguito e che, oltre a coinvolgere i bambini, cittadini di domani, rappresenta un segno di vita che cresce e si sviluppa all’insegna dei colori e della potenza della natura, molte volte offesa senza che ci si renda conto delle conseguenze. Le piante cresceranno, così come i bambini, e se amorevolmente curate, come crediamo che avvenga, saranno sempre lì a testimoniare che quando la natura vince vinciamo anche noi.