Domenico Cimarosa, Fedele Fenaroli e Francesco Durante per Natale ad Aversa

natale-aversa-2016

Il 23 e il 30 dicembre: due incontri all’insegna della grande musica del Settecento napoletano.

Natale ad Aversa continua all’insegna della grande musica del Settecento Napoletano: Venerdì 23 dicembre, presso la Casa della Cultura “V. Cainiello”, nell’ex Macello, alle ore 18:30, si terrà il primo dei due incontri durante il quale si analizzeranno le opere di Fedele Fenaroli e di Domenico Cimarosa. Il secondo incontro, su Francesco Durante, avrà luogo nella Cappella di San Bartolomeo, venerdì 30 dicembre, alle ore 18:30.

Continua il ciclo di incontri sul Settecento napoletano organizzato dalla Accademia di Santa Sofia di Benevento, presieduta dal Prof. Salvatore Palladino. Prima della fine dell’anno ci saranno altri due eventi in cui sarà ospite il Prof. Fabio Dell’Aversana.

Il primo dei due incontri si terrà il 23 dicembre 2016, alle ore 18.30, presso la Casa della Cultura “V. Cainiello”, nell’ex Macello di Aversa. La relazione del Prof. Fabio Dell’Aversana avrà ad oggetto la ricostruzione delle composizioni per strumenti a tastiera di Fedele Fenaroli e Domenico Cimarosa, tema di cui il relatore si è già occupato in una recente ed omonima monografia (pubblicata nel 2015 dalla Piemme Edizioni) e in occasione del Convegno internazionale HAPMAC 2016 organizzato nel luglio del 2016 presso l’Università di Nottingham. Il secondo incontro sarà dedicato alla didattica: verrà, quindi, offerto un excursus della Scuola Napoletana attraverso la disamina delle figure che maggiormente hanno contribuito alla formazione dei più grandi ed importanti musicisti di quel tempo. Nella relazione si partirà dalla produzione didattica di Francesco Durante per arrivare a descrivere le evoluzioni dei giorni nostri. Il secondo incontro si terrà nella splendida Cappella di San Bartolomeo in Aversa il 30 dicembre, alle ore 18.30.

Gli incontri saranno aperti dal Prof. Salvatore Palladino e dal M° Giuseppe Monetti, frattese di nascita, che ha studiato presso il Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli, conseguendo il diploma con il massimo dei voti. Giuseppe Monetti attualmente è docente di Storia della Musica e di Teoria ed Analisi e Composizione musicale in un Istituto Superiore a Crotone ed ha al suo attivo una brillante carriera di compositore e direttore di coro.

Fabio Dell’Aversana, è aversano, docente di Diritto e Legislazione dello Spettacolo presso i Conservatori di Musica di Frosinone, Piacenza, Cesena, Terni e Livorno. Insegna Diritto dell’Economia presso l’Università di Cassino, Economia e Mercato dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e Diritto dell’Informazione e della Comunicazione digitale presso l’Accademia di Belle Arti di Massa Carrara. È autore della monografia “Le libertà economiche in Internet: competition, net neutrality e copyright” e curatore del “Manuale di diritto delle arti e dello spettacolo”. Ha concluso anche gli studi giuridici, conseguendo altresì il dottorato di ricerca in Diritto Pubblico e Costituzionale presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ha fondato e presiede SIEDAS – Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo. Svolge anche la professione di avvocato. L’evento, che ha ricevuto il patrocinio morale del Comune di Aversa su proposta dell’assessore alla Cultura Alfonso Oliva, va ad arricchire il programma di iniziative natalizie predisposto dalla Amministrazione Comunale.

A cura di Grazia Martin
martin.grazia@hotmail.it

About Grazia Martin

Studente presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali della Seconda Università degli Studi di Napoli. In precedenza ha fatto parte della redazione di un'altra testata online. Personalità poliedrica, dai molteplici interessi, ha cominciato a scrivere da giovanissima ricevendo anche diversi riconoscimenti, è appassionata di musica; si occupa di musealizzazione delle strutture ex manicomiali e di turismo for all. Guarda con notevole interesse alla storia e alle attuali vicende della città d'Aversa. Per contatti: martin.grazia@hotmail.it