Domenica 9 febbraio, dalle 16.30 fino a sera, gli attivisti della Piccola Libreria 80mq saranno presso la villa comunale di Calvi Risorta

immagine per fbDomenica 9 febbraio, dalle 16.30 fino a sera, gli attivisti della Piccola Libreria 80mq saranno presso la villa comunale di Calvi Risorta per un banchetto con aperitivo e musica, in cui sarà possibile sottoscrivere la Tessera 2014, a scelta tra 20 € o 10 €, in base alle proprie disponibilità (in caso di pioggia l’aperitivo si farà nella Piccola Libreria 80mq in via Garibaldi a Calvi Risorta).

 

Molteplici sono stati gli impegni portati avanti in questi cinque anni di attività, con particolare rilievo al sostegno all’editoria indipendente e alle produzioni letterarie dal basso, cercando di dare spazio ad autori emergenti e alle prime armi. Le attività del 2013 si sono però soprattutto colorate di verde, hanno infatti avuto un ruolo di primo piano le tematiche ambientali: dalla proposta di legge su iniziativa popolare Rifiuti Zero, alla partecipazione nel Comitato in lotta contro la centrale a Biomasse, facendoproprio il dissenso generalizzato verso le politiche che hanno devastato tutto il territorio Casertano e dell’Agro Caleno.

 

La Campagna Tesseramento serve a sostenere tutto ciò e garantire continuità all’impegno degli attivisti di 80mq e di tutta l’associazione.

 

 

Di seguito il calendario degli appuntamento della CAMPAGNA TESSERAMENTO 2014:

– 09 Febbraio ore 16.30: Banchetto & Aperitivo presso la Villa Comunale di Calvi Risorta

– 23 Febbraio ore 17.00: Teatrino delle marionette alla Piccola Libreria 80mq, a seguire, ore 18.30: Aperitivo & Rock DJSet alla Piccola Libreria 80mq

– Oppure puoi trovarci in sede negli orari di apertura della libreria.

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.