Distribuiti a Mondragone i doni dell’Epifania dopo l’incidente al Vigile del Fuoco Salvatore Alfano

1VSi è tenuta ieri mattina, presso la Parrocchia di ‘San Gaetano Thiene’ di Pescopagano, la consegna dei doni dell’Epifania, raccolti dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco,  sospesa lo scorso 5 Gennaio a Caserta per l’incidente accaduto al Vigile Salvatore Alfano durante la manifestazione in Piazza Duomo.

 

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Mondragone, ha visto la distribuzione dei doni ai bambini del centro ‘Laila’ insieme ai rappresentanti di altre associazioni del territorio, con momenti formativi di diffusione della cultura della sicurezza attraverso le spiegazioni e la distribuzione di materiale informativo da parte dei Vigili del Fuoco.

 

La distribuzione dei doni è servita – commenta l’Assessore alle Politiche sociali Anna Barbato – a far passare una giornata bella e formativa ai tanti bambini che hanno preso parte all’iniziativa, che hanno potuto assistere alla proiezione di un filmato dei Vigili del Fuoco sulla sicurezza stradale. Abbiamo, in questo modo, unito il momento ricreativo a quello  della sensibilizzazione dei più giovani sul tema della sicurezza stradale e domestica.”

 

Un ringraziamento particolare – commenta il Sindaco Giovanni Schiappa – agli uomini del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, che hanno mostrato una grande sensibilità nei confronti dei più piccoli, insieme ad una particolare attenzione per il nostro territorio. L’auspicio è quello di continuare sulla scia della collaborazione fattiva, anche per valorizzare al meglio l’inestimabile contributo dei Vigili del Fuoco nel nostro territorio.”

Salvatore Di Rienzo, portavoce del Sindaco e dell’Amministrazione comunale di Mondragone

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.