‘Disegnare Sessa’: l’arte del fumetto per raccontare dei Beni Culturali di Sessa, Parte la sfida della Biblioteca comunale ‘Gaius Lucilius’.

disegnare_sessa

‘Disegnare Sessa’, parte la sfida della Polidoro Srl in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Sessa Aurunca, per avvicinarei giovanissimi studenti ai monumenti storico- artistici della Città.

In un corso di fumetti infatti consiste il nuovo progetto ludico – comunicativo, che si svolgerà nella Biblioteca comunale ‘Gaius Lucilius’dal 7 novembre 2015, a cura di Luigi Cappelli, aka Luis, illustratore e grafico free lance. Il ciclo di incontri, rivolto a 20 ragazzi, si sviluperà in sei appuntamenti nei quali, attraverso lezioni frontali, disegni dal vero ed esercitazioni, si avrà la possibilità di creare una piccola storia illustrata, che verrà presentata, in forma ufficiale,al termine del programma formativo.

I destinatari del progetto sono gli studenti delle classi I, II e III delle Scuole Secondarie di Primo Grado.  I genitori degli studenti interessati potranno chiedere i moduli di iscrizione rivolgendosi ai seguenti indirizzimail: didattica@polidoro.it, biblioteca.sessa@gmail.com, oppure contattando il numero fisso: 0823 936039.

Il Progetto mira a sensibilizzare e a far conoscere, attraverso il linguaggio della “letteratura disegnata”,  il patrimonio storico- artistico locale, approfondendo e analizzando i profili che rendono unici i Beni Culturali sessani, e a valorizzare l’arte del fumetto, incisivo e importante canale di comunicazione. A fine corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

La Polidoro vuole aprire le porte della Biblioteca al “fumetto”, una forma artistica spesso ignorata ma da sempre  portatrice di valori estetici e culturali – afferma Roberto Sasso, Amministratore della Polidoro Srl, che aggiunge – Sin dalla primo giorno di gestione della Biblioteca comunale ci siamo spesi per provare a “fare cultura”, a trasmettere l’amore del territorio con varie iniziative, a “sognare” una biblioteca non come sterile luogo di conservazione di libri ma come centro di attività sempre aperto a nuove esperienze e alle giovani generazioni. Con questo corso continuiamo a provarci”.

’Disegnare Sessa’ – ha dichiarato Italo Calenzo , Assessore alla Cultura del Comune di Sessa Auruncaè un progetto inedito ed interessante insieme. L’obiettivo del corso è quello di far conoscere il territorio ed i suoi innumerevoli beni culturali ai nostri studenti, attraverso “l’arte del fumetto”. Il “prodotto” finale sarà un fumetto su Sessa Aurunca e i suoi Beni Culturali. Il fumetto è da ritenersi un’espressione artistica vicina ai giovani e, ne sono certo, può, far sviluppare sensibilità verso il disegno, l’arte e tematiche socio culturali”.

IL PROGRAMMA:

7novembre: Definizione di fumetto e processo creativo – Inquadrature, piani e campi: i codici del fumetto;

14 novembre: Costruire un personaggio – Stilizzazione e costruzione degli oggetti – Basi della prospettiva;

21 novembre: Costruzione dei personaggi e studio dei luoghi – Dalla storia allo Storyboard – Documentazione e schizzi di preparazione;

28 novembre: Matita – Composizione e costruzione della tavola – Ambientazioni e scene;

5 dicembre: Uso del colore e sue basi – Sequenza del racconto ;

12 dicembre: Dialoghi – Lettering, onomatopee – Finali di storie.

Tutti gli incontri avranno luogo nelle sale della Biblioteca comunale ‘Gaius Lucilius’, in Piazza Castello (Sessa Aurunca centro).