Discarica di Santa Caterina da Siena, via alla bonifica

Giugliano- La vergognosa discarica di Santa Caterina da Siena  finalmente non esisterà più. Infatti già nel primo pomeriggio sono iniziate le attività di bonifica  dell’area da parte  della Teckno Service.

Le operazioni dureranno tre giorni e il sindaco Poziello dichiara:”Su questi inter si è fatta grande confusione. Salutiamo positivamente la soluzione di un problema decennale, che ha visto impegnati noi e la Regione, con la regia dell’allora Commissario alla terra dei fuochi”.

Invece di umore differente è il movimento Polis, che da ben due anni sta puntando i riflettori sulla discarica e ieri aveva lanciato un video appello tramite social: “In questo momento si stanno rimuovendo le 150 Big Bagdi Santa Caterina da Siena. Dopo due anni di lotta abbiamo ottenuto un risultato sofferto”.

Il movimento Polis poi continua, dicendo: “ringraziamo i consiglieri comunali che hanno contribuito a questa battaglia attraverso interpellanze varie. Ma ora vigiliamo, affinché l’area sia del tutto bonificata e che venga preposto un controllo efficace affinché la strada non sia soggetta a nuovi smaltimenti”

About Francesco Cacciapuoti

Nato a Giugliano il 10 gennaio 1995, fin da piccolo ho sempre sentito un forte senso di appartenenza alla mia città e alla mia terra madre. Dopo aver fatto una breve esperienza all’estero, dove ho seguito un corso accelerato di lingua e cultura inglese all’University of Bath nel 2012, sono ritornato con una mentalità civica del tutto differente da quando ero partito. Ho coltivato la mia passione politica nel 2013, iscrivendomi ai Giovani Democratici di Giugliano e dal settembre del 2014 ho fatto parte del direttivo provinciale di Napoli del partito. Inoltre coltivo la mia passione per giornalismo e ho collaborato con TeleClubItalia dal luglio 2013 fino al 2015. Dopo aver reso le mie dimissioni dai GD ho deciso di fondare il Movimento Polis con alcuni miei compagni e intraprendere la strada del sindacato universitario con Unione degli Universitari, ove per ora sono Coordinatore Caserta. Il mio sogno? Dare materia alle speranze degli altri.