I disabili, a qualcuno stanno a cuore!

A qualcuno stanno a cuore! Non è sempre scontato nè sono esattamente al centro dell’attenzione della politica locale; il disabile è molto spesso oggetto di materia elettorale ma molto più frequentemente dimenticato nella quotidianità. Ma per fortuna non è sempre così. I disabili stanno a cuore di qualcuno che se ne occupa tutti i giorni e se ne ricorda anche in quelle occasioni in cui c’è da divertirsi e chiede che il divertimento avvenga anche a loro misura.

È quanto han chiesto i volontari dell’Associazione “Ciò che vedo in città -Italia” al sindaco del comune di Santa Maria Capua Vetere, avv. Antonio Mirra. Richiesta inoltrata ogni anno in diverse città e subito accolta dal Sindaco Mirra – in occasione della simulazione dell’incendio del campanile in piazza Matteotti, dove è stata allestita un’area riservata ESCLUSIVAMENTE ai disabili al fine di permettete loro una visione più comoda dello spettacolo che si è tenuto la scorsa sera al tradizionale falò dell’Assunta.

L’area allestita è quella antistante la facoltà di giurisprudenza ed è stata presidiata da personale della protezione civile ed una volontaria della Onlus “Ciò che vedo in Città” munita di apposito tesserino.
La civiltà di una comunità, si vede dalle piccole cose e a noi piace metterle in evidenza.

ALP

About Annamaria La Penna

Pedagogista, si occupa di educazione, formazione e ricerca universitaria prevalentemente nell'educazione degli adulti e del Life Long Learning. Assistente Sociale, mediatrice familiare e consulente tecnico esperto in servizio sociale forense, è impegnata nei servizi e nelle politiche sociali dal 2001. Ha collaborato con alcune testate, tra cui Viewpoint, magazine di promozione culturale umbro (dove nasce e si forma) fino a giungere nel 2016 nella grande famiglia di Informare, dove ricopre il ruolo di caporedattore e direttore organizzativo. Iscritta agli Ordini professionali degli Assistenti Sociali e dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Obiettivo personale e professionale: con passione e dedizione, continuare a migliorare in qualsiasi cosa faccia.