Diocesi Sessa Aurunca

Convegno16maggio (2)Diocesi di Sessa Aurunca

Ufficio Stampa del Vescovo

Comunicato Stampa

‘Per una nuova agricoltura, consumo responsabile e modelli economici sostenibili’, sabato 16 maggio il convegno promosso dalla Conferenza Episcopale Campana e dalla Diocesi di Sessa Aurunca

L’evento regionale si inserisce nel sentiero tracciato dalla CEC per la tutela e valorizzazione delle risorse naturali del territorio

 

Si terrà il prossimo sabato 16 maggio, presso il Cinema Teatro Comunale di Sessa Aurunca Centro, il congresso regionale ‘Per una nuova agricoltura, consumo responsabile e modelli economici sostenibili’. Un evento che vede nella Diocesi di Sessa Aurunca la seconda tappa dell’importante cammino tracciato dalla Conferenza Episcopale Campana con il ciclo di convegni “Chiamati a custodire il Creato: la vita e il bene comune”, per ritornare a far splendere la Campania attraverso la tutela e la valorizzazione delle proprie terre campane.

L’appuntamento a Sessa Aurunca  si articolerà per l’intera giornata: la prima sessione sarà incentrata sulla consapevolezza delle risorse umane del territorio e vedrà come protagonisti il cuore pulsante della società dell’immediato domani, i giovani. Nella seconda sessione, invece, si approfondirà l’agricoltura sostenibile, attraverso riflessioni, esperienze di vita e progetti da realizzare.

La manifestazione vedrà la partecipazione di Giuseppe Marotta, Direttore DEMM UniSannio; Carlo Borgomeo, Presidente Fondazione per il Sud; Francesco Sabatino, Funzionario della Regione Campania, oltre a scolaresche, associazioni e delle aziende del territorio. A presenziare saranno:  S.E. Rev.ma Mons. Giovanni D’Alise, Vescovo di Caserta , e S.E. Mons. Orazio Francesco Piazza, Vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca.

Il monito lanciato da S.E. Mons. Orazio Francesco Piazza per creare una sinergia e un percorso condiviso che porti alla tutela e alla valorizzazione delle terre aurunche è rivolto a tutti: cittadini, fedeli, associazioni, aziende, queste ultime, proprio in preparazione del Convegno, hanno accolto il Vescovo diocesano presso le proprie strutture per fornire un quadro generale delle risorse agroalimentari locali.

La crescita indifferenziata e illimitata dei consumi distrugge risorse essenziali alla vita e svuota l’uomo della sua umanità, della sua libertà di pensiero, plasmando e omologando gusti e desideri, attraverso il grande inganno di nascondere la faccia sporca del sistema: i rifiuti e l’inquinamento – ha spiegato S.E. Mons. Orazio Francesco PIAZZA, Vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca, che ha continuato – Le norme giuridiche da sole non bastano; accanto ad esse devono maturare una condivisa responsabilità e un effettivo cambiamento nelle mentalità e negli stili di vita. Cresce sempre più l’esigenza di ritrovare i “ritmi della vita” e la volontà di tutelare e valorizzare, con equità, il bene comune delle risorse naturali”.

 

Il programma:

 

Mattina: Giovani consapevoli del Territorio

Ore 9:00 I giovani per il creato. Sfilata studenti (Buonarroti-Vinci, Mondragone – Liceo Musicale, Sessa Aurunca)

 

Ore 10:30  – Video, giovani ISISS “Taddeo da Sessa”

                     – In dialogo con… Carlo Borgomeo e Giuseppe Marotta

 

Pomeriggio: Per una agricoltura sostenibile

Ore 16:30 Proiezione Video – Preghiera introduttiva

Ore 17:00 Saluti istituzionali e proiezione video Firenze 

Ore 17:15 Introduzione Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Giovanni D’Alise, Vescovo di Caserta, Delegato regionale per la Pastorale del Lavoro

 

 

La Riflessione

 

Ore 17:30  Sistemi economici e sviluppo del Territorio,

                    Prof. Giuseppe Marotta, direttore DEMM  UniSannio (BN)

Quali errori nelle politiche per il Sud?

                    Dr.  Carlo Borgomeo,  Presidente Fondazione con il Sud

 

 

Le Esperienze

 

Ore 18:30 – La Scuola:  Territorio nel territorio, storia del prodotto tipico, Prof. Giovanni Battista

Abbate, Dirigente ISISS “Agostino Nifo” di Sessa Aurunca

       In rete per il Territorio, Prof. ssa Giuseppina Zannini, Dirigente ISISS “Taddeo da Sessa” di

Sessa Aurunca

       Le Associazioni: Al di là dei sogni; Giovani produttori di Acerra

       Le Aziende: Giotto, Cilento, Petrone, Regina Viarum

 

I Progetti

 

Ore 19:00     Domande di aiuto, Dr. Francesco Sabatino, Funzionario Regione Campania

        Presidio per la tutela e la valorizzazione della bio-agro-diversità, Fabio del Prete, PoliCuore   

                      I giovani custodi responsabili del territorio Prof. Francesco Romano, Agronomo

 

ORE 19:30  Esibizione artistica, Preghiera per il Creato

a cura degli studenti dell’ISISS A. Nifo (Piazza Tiberio)

                       Le eccellenze del territorio, Stands prodotti tipici