Diocesi di Sessa Aurunca: Il Vescovo S.E. Mons. Orazio Francesco Piazza rivela il progetto pastorale e l’avvicendamento dei parroci.

4 maggio. Si è da poco concluso l’incontro presbiteriale e pastorale presieduto da S.E. Mons. Orazio Francesco Piazza per la rotazione dei parroci della Diocesi di Sessa Aurunca.

“La conversione pastorale – ha dichiarato S.E. Mons. Orazio Francesco Piazza – richiede una modificazione di mentalità ecclesiale, un adeguamento delle strutture ecclesiali, una rinnovata disponibilità ministeriale delle persone (sacerdoti, religiosi e laici). Il nostro progetto di conversione pastorale porterà alcune consistenti modificazioni delle strutture a partire dalla stessa Curia Diocesana. In questi cambiamenti di strutture sarà più incisiva e determinante la presenza dei laici e dei religiosi per poter meglio esprimere il pieno volto della Chiesa”.

Questi i primi avvicendamenti parrocchiali nella Forania di Sessa:

Per la Città di Sessa Aurunca, unità pastorale cittadina, i presbiteri impegnati saranno:

Don Carlo Zampi (Parrocchia di Santo Stefano); Don Angelo Polito (Parrocchia Santa Maria delle Grazie in Sant’Agata-Marzuli); Don Roberto Guttoriello ( Parrocchia di S. Eustachio); Don Lorenzo Albano, parrocchia di Santa Maria dei Pozzi in Lauro. Mons. Mario Sullo rimane parroco di Ponte – Fontanaradina e continua a guidare le Aggregazioni Laicali.
Don Edoardo Paparcone rimane parroco di Tuoro ed avrà il titolo di canonico Penitenziere della Cattedrale. Padre Raffaele Coppeta: rimane parroco di Corbara ed aggiunge Valogno.

Questi i primi avvicendamenti parrocchiali nella Forania di Mondragone:

Mons. Franco Alfieri: Parrocchia di San Giovanni Battista – Incaldana; Don Osvaldo Morelli: parrocchia San Rufino; Don Paolo Marotta: parrocchia di San Michele Arcangelo; Don Ferdinando Iannotta: Parrocchia di San Nicola; Don Emilio Fusco: Parrocchia di San Giustino

Questi i primi avvicendamenti parrocchiali della Forania di Cellole:

Don Lorenzo Langella: parroco unico, coadiuvato da un vicario parrocchiale; Don Achille Taglialatela: Parroco a Carano e Rettore del Santuario.

Questi i primi avvicendamenti parrocchiali nella Forania di Carinola:

Don Enrico Passaro: parroco di Carinola e Santa Croce; Don Michelangelo Tranchese: parroco di Nocelleto e, ad tempus, coadiutore parrocchiale a Falciano;
Don Valentino Simoniello: parroco unico a Falciano, con la collaborazione ad tempus di Don Michelangelo Tranchese; Don Luigi Manica: parroco a Casanova di Carinola ; Don Luciano Marotta: lascia Valogno e aggiunge le parrocchie di Ventaroli-San Donato.

Ada Marcella Panetta
marcellapanetta@hotmail.it Don-Piazza