Diffida Carditello

images

Facendo seguito alle operazioni di abbattimento degli alberi all’interno della Reggia di Carditello, la riteniamo inopportuna visto che il periodo è di massima nidificazione per gli uccelli che dimorano sulle chiome degli alberi e che la fauna selvatica è patrimonio indisponibile dello Sato e che quindi lo stesso ne viene danneggiato dalla conseguente distruzione dei nidi.

Per cui, citando detta legge a margine della presente, La diffidiamo a continuare nell’operazione di abbattimento ipotizzando future azioni legali ad opera delle scriventi associazioni.

Le stesse lamentano il mancato coinvolgimento nella procedura messa in atto vista anche l’importanza che riveste il patrimonio arboreo del sito e che si  sarebbero dovute adottare misure  alternative viste anche le già precarie condizioni ambientali del contesto territoriale che  con questo è stato ulteriormente depauperato.

Le scriventi aspettano un urgente riscontro in merito.

 

Caserta lì, 05.06.2015