Diego Maradona JR: «Napoli città magica. Mio padre? Spero possa tornare presto»

Diego Armando Maradona Jr San Gennaro Day - Photo credit Gabriele Arenare

Figlio d’arte. Per anni un’ombra pesantissima alle spalle, tanto quanto le responsabilità che un cognome come quello di “Maradona” comporta avere.

 

Diego Armando Maradona Jr San Gennaro Day - Photo credit Gabriele Arenare
Diego Armando Maradona Jr San Gennaro Day – Photo credit Gabriele Arenare

 

Per fortuna, dopo anni di botta e risposta a distanza, Diego e suo figlio Maradona Jr hanno riallacciato un rapporto che sembrava ormai perso, apprezzato anche la pubblica opinione. Lo abbiamo incontro in occasione del San Gennaro Day e per l’occasione ci ha rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva. «Amo San Gennaro e lo chiamo spesso in causa. Quest’anno il sangue si è sciolto anche alle 10… e non farmi aggiungere altro (ride, riferendosi alla stagione del Napoli, ndr). Ho avuto la fortuna di girare molte città ma Napoli è unica, ha qualcosa di speciale nell’aria, la gente, ha una magia che non ha nessuna città. L’allegria è una parte fondamentale. Mio padre? Speriamo che possa tornare a Napoli presto e siamo felici di portare avanti questo rapporto con tanta amore e tanta voglia di andare avanti nonostante alcune difficoltà».

di Fabio Corsaro
Foto di Gabriele Arenare

 

Diego Armando Maradona Jr e consorte San Gennaro Day - Photo credit Gabriele Arenare
Diego Armando Maradona Jr e consorte San Gennaro Day – Photo credit Gabriele Arenare

About Fabio Corsaro

Ho 22 anni e da quasi 3 primavere sono giornalista pubblicista. Dirigo la splendida redazione di Informare, di cui faccio parte dai miei teneri 16 anni. Sono laureato presso l’Università di Salerno in Scienze della Comunicazione e, in virtù della specialistica, mi appresto a fare esperienze internazionali (non ricordatelo a mia mamma). Per il resto avanti con un detto che non muore mai... Per aspera ad astra!