Depressione post-partum: colpisce anche gli uomini. Lo dice una nuova ricerca americana

downloadDepressione post-partum: colpisce anche gli uomini. Lo dice una nuova ricerca americana

Questa condizione si verifica nei genitori come conseguenza del vedere la sofferenza del proprio partner durante la depressione post-partum.La depressione post partum è una condizione psicologica che il pensiero comune associa esclusivamente alle donne; questa si manifesta settimane prima della nascita e continua a essere presente nel tempo, per poche settimane o addirittura mesi dopo il parto.Una ricerca pubblicata sul Journal of American Medical Association ha però recentemente confermato che circa il 10 % dei genitori soffra insieme ai loro partner di questo problema; A differenza loro, la sofferenza fisica e ormonale cambia soggetto e si manifesta a causa della vicinanza e l’identificazione con il partner.I sintomi più comuni sono:

Facile irritabilità, rabbia, disagio, senso di colpa, sensazione di inutilità e di disconnessione, disturbi alimentari, mancanza di messa a fuoco, mancanza di interesse ed entusiasmo, stanchezza cronica, basso consumo energetico.

Non appena si percepiscono tali effetti – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” – è importante recarsi ad un professionista della salute mentale, che vi consiglierà come superare questa condizione già da prima della nascita del proprio figlio, dal momento che per le donne la depressione può iniziare prima del parto.

Lecce, 13 maggio 2015                                                                                                                                                                        

Giovanni D’AGATA

_______________________________________________________________________________________________                                                              73100 Lecce via G. D’Annunzio n° 37 – Tel. 320/8496515 – e mail: dagatagiovanni@virgilio.itwww.sportellodeidiritti.org ® – c.f. 93106630754