De Magistris: rigettati i reclami, vado avanti ed attendo con serenità giudizio penale e pronuncia Corte Costituzionale

0e9be5d0-3533-11e5-b678-33cafe505e42

” Il Tribunale di Napoli  ha rigettato ancora una volta – sia nel merito che nella dichiarazione di inammissibilità – il reclamo presentato, da parte di soggetti che si sono mossi da avversari politici, nel tentativo di scalzarmi  dal ruolo di Sindaco che legittimamente ricopro per espressa volontà del popolo della mia Città.”
E’ quanto ha appena dichiarato il Sindaco di Napoli, raggiunto dalla notizia dei suoi avvocati Lelio della Pietra, Giuseppe Russo e Stefano Montone circa il rigetto nel merito del reclamo presentato dall’Associazione ALPI, rappresentata da Manfredi Nappi, e circa la dichiarazione di inammissibilità del reclamo presentato dal Movimento Difesa del Cittadino, rappresentato in giudizio da Gianluigi Pellegrino.
“Io vado avanti fino alla fine del mandato ed attendo con serenità sia il giudizio di appello nella causa penale dove si dovrà porre rimedio ad una sentenza , quella di primo grado, che ritengo profondamente ingiusta sia la pronuncia della Corte Costituzionale sulla Legge Severino.