Credo che TUTTI coloro che amano Castel Volturno la devono anche difendere…!

221775_10200836355895033_429259969_n.jpg
Periodico  d’informazione mensile cartaceo

Edito dall’Associazione Culturale e Politica

“Centro studi Officina Volturno”

 

Castel Volturno 07/10/2013

 

Oggetto: Richiesta pubblicazione per smentita. 

Oggi 7/10/2013,  nella pagina di Castel Volturno un articolo che parla delle analisi fatte alle acque nelle abitazioni tenute dagli americani sul nostro territorio. Volutamente strumentalizzato CONTRO Castel Volturno (il nostro territorio non risulta minimamente interessato da quelle indagini). Il signor Ciro  Scocca, sembra sia il segretario di SEL o di un altra associazione … “anticamorra” (…nata da qualche mese con vicepresidente la signora De Vita…) lo stesso che avrebbe annunciato uno sciopero della fame e della sete … evulso da ogni confronto o riscontro  ??????
La cosa grave, e che preoccupa non poco, …in un momento di un “minimo” riscatto sociale, di iniziative da parte di associazioni in tutto il territorio, perché…si accusa di “silenzio omertoso” un intera popolazione su un fatto inesistente… ?.

No! Non è accettabile tutto ciò, i nostri problemi sono già seri e nessuno li ha mai occultati, da decenni lottiamo in difesa dell’ ambiente e testimoniare percorsi di  legalità attraverso atti coerenti e seri, ma tutto ciò riportato è FALSO e non si comprende il motivo di tale comportamento. Pertanto alla  redazione Gazzetta di Caserta, chiedo gentile pubblicazione per smentire un FALSO che danneggia la nostra città,… lo stesso Giampiero Angeli in FB mi afferma:  “ è vero, che Castel Volturno NON risulta in quel documento ...”  quindi la strumentalizzazione è evidente, come anche il fine. Chiederemo alle  altre associazioni se si ritiene opportuno procedere legalmente in difesa del territorio.

Questa che segue è una nota ANSA… che in modo categorico esclude la nostra città da tale indagine, conservo anche la copia originale in lingua inglese, di una problematica ormai datata…

La maggioranza di quelle analisi fatte, erano in abitazioni che prelevavano acqua da pozzi artesiani,   ma il vero “inquinamento” era che la maggioranza di quelle super ville, occupate da generali ed alti dirigenti NATO ,  era  di proprietà di boss del clan dei casalesi o di loro prestanome….  Questo ERA il vero scandalo!!!
Il tutto unicamente per non creare ulteriori paure e psicosi in un momento già tanto delicato e difficile in cui è importante essere tutti responsabili, principalmente gli organi di stampa.

 

ttp://www.roadtvitalia.it/il-sito-ufficiale-della-base-us-navy-pubblica-i-risultati-delle-analisi-di-acqua-aria-e-terra-in-campania-e-allarme-salute/

Distinti saluti

                                                           Il Direttore Responsabile

 

              Tommaso Morlando

 

 

 

 

 


 INFORMARE LITORALE DOMITIO – Reg. Tribunale S. M. C. V. n°678 del 03/04/2007

edito dall’Associazione Culturale e Politica “Centro Studi Officina Volturno”

Piazza delle Feste n°7/8 – 81030 Castel Volturno –  C.F. 93055530617 – IBAN IT14 R010 1074 8701 0000 0001 835

http://www.informareonline.com  –  Tel.  (O81) 3356649  e-mail: informare@informareonline.com


About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.