Congresso regionale Gd, Graziano chiede provvedimenti:”Uso della forza e prevaricazione incompatibili col Pd”

“Quanto accaduto ieri sera nella sede regionale del Partito democratico è qualcosa di increscioso, lontano anni luce dai nostri valori. Credo che bisogna avere una ferma reazione contro chi per ben due volte ha impedito, con la forza, il regolare svolgimento del congresso regionale dei Giovani democratici”. Lo dichiara in una nota il presidente del Pd campano e consigliere regionale Stefano Graziano. “Ritengo che chi crede in una politica fatta prevaricando il proprio interlocutore abbia sbagliato partito e vada allontanato. Chiedo alla commissione di garanzia di acquisire i video e prendere equi provvedimenti nei confronti di chi si è macchiato di comportamenti antidemocratici. Come presidente del partito non posso permettere che questi atteggiamenti siano tollerati”. “Trovo – aggiunge Graziano – totalmente fuoriluogo l’attacco alla segreteria regionale e alla segretaria Assunta Tartaglione, la quale ha soltanto messo a disposizione dell’organizzazione giovanile i locali per far svolgere il congresso senza entrare in questioni politiche”. “Alla nuova segreteria nazionale dei Gd chiedo di garantire il regolare svolgimento del congresso. Si faccia in modo che si possa discutere ma che poi si voti e che tutti accettino l’esito della votazione. Questa è democrazia, tutto il resto non può trovare cittadinanza nel Pd e nel suo movimento giovanile”, conclude Graziano.

 

About martina giugliano

Nata il 05/02/1991 a Napoli. Laureanda presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II in Lettere Moderne. Addetto Stampa dell’Associazione “Social Evo“. Speaker radiofonica, tutti i venerdì curo la rubrica free time sulle frequenze di Radio Amore.