CONCERTO DI CARNEVALE – ENSEMBLE VOCALE MUSINCANTO del Teatro San Carlo di Napoli

Culla di storia e cultura, la nostra regione racchiude il tesoro di un glorioso passato in innumerevoli siti archeologici e opere monumentali disseminati sul territorio.
Forse non nota al grande pubblico c’è Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, nell’area vesuviana.
Nota come ‘Palazzo della Cultura Vesuviana’, ospita abitualmente concerti, eventi, uffici e biblioteca comunali.

Storia:
La villa fu proprietà della famiglia Monteleone e successivamente della famiglia Lieto. Si affaccia su via Cavalli di Bronzo, recintata da un muro e da un cancello in ferro battuto, ai cui lati sono posti due medaglioni che incorniciano una testa di cavallo in bronzo. Al centro del cortile, pavimentato da lastroni in piperno, è posta una statua in bronzo di Pulcinella (fusa nella Fonderia Righetti). Sul lato destro ci sono le aperture delle antiche scuderie, sul lato sinistro si accede, attraverso un porticato, alla Fonderia Righetti. Fu questo il luogo dove avvenne la fusione dei cavalli delle due statue equestri poste nel 1829 in piazza del Plebiscito a Napoli: il primo appartenente alla monumentale statua di Carlo di Borbone, il secondo a quella di Ferdinando I delle Due Sicilie. Francesco Righetti era il fonditore dello scultore Antonio Canova e scelse San Giorgio come sede della Fonderia (1816) contrastando le proteste dei nobili locali. Successivamente la Fonderia fu trasformata in vetreria dai Bruno.

Evento:
In questa affascinante cornice il prossimo 15 febbraio si svolgerà un magnifico Concerto di Carnevale eseguito dallEnsemble Vocale Musincanto del Teatro San Carlo di Napoli. 
Ideato e realizzato da Libera D’Angelo, Barbara Giardiello, Francesco Menna e Aldo Vella, si svolgerà all’interno della Fonderia Righetti, alle ore 19.00. Il concerto sarà preceduto da una prolusione, con riferimenti storici, di Alessandro Lerro e sarà diretto dal Maestro Giancarlo Amorelli.
Al pianoforte vedrà un musicista di fama internazionale, Francesco Pareti.
L’Ensemble Musincanto sarà così composta:
Soprani: Paola Tedesco, Linda Airoldi, Mariana Mastroberardino, Antonella Navarra
Contralti: Silvia Cialli, Maria Fabbricatore, Debora Volpe, Laura Di Benedetto
Tenori: Ivan Lualdi, Vittorio Vernetti
Bassi: Antonio De Lisio, Antonio D’Alessandro, Alessandro Lerro

Il programma:
Il programma è assai ricco, suddiviso in due gruppi di esibizione vocale con intermezzo al pianoforte.
Inno delle Due Sicilie (G. Paisiello)
Capricciata a tre voci (A. Banchieri)
Contrappunto bestiale
Bacco bacco (F. Corteccia)
Saccio, saccio ‘na cosa (O. Di Lasso)
Fortune plango vulnera (C. Orff)
Ecce gratum (C. Orff)
Lauda alla Beata Vergine (Anonimo napoletano)
La battaglia (A. Banchieri)
Tira tira pensier (G.D. Da Nola)
Mariett’ pres’ l’uccello (G.D. Da Nola)

IMG_9943 copia

Villa_Bruno_-_Monumento_a_Pulcinella

Villa_Bruno9

Intermezzo musicale al pianoforte

Abballa (Anonimo napoletano)
Il pagliaccio (Anonimo)
Funiculì funiculà (G. Turco/L. Denza)
Zomba (Anonimo napoletano)
Tu sì ‘na cosa grande (D. Modugno)
Cicerenella (Anonimo napoletano)
Il Postino (Luis Bacalov)
Nessun dorma da: Turandot (G. Puccini)
Brindisi da: Traviata (G. Verdi)

sancarlo 100x70. II (originale)_sancarlo II locandina

Collaborazioni e patrocini:
Il concerto è presentato dal Circolo MassimoGli operai della cultura vesuviana, con la collaborazione di Campus Vesuviano, del Laboratorio Ricerche & Studi Vesuviani, dell’Associazione per il Meridionalismo Democratico, di PRO.TE.NEO.
Ha ricevuto il Patrocinio della Città di San Giorgio a Cremano.

Dunque un’iniziativa di aggregazione, arte, cultura, in uno scenario suggestivo. Un evento musicale di grande impatto emozionale, da non perdere.

Barbara Giardiello