Codap, Salvi medita lettera a Mattarella. La Ugl: “Caserta caso nazionale”

dangelo3

Non conosce tregua la contesa che ha coinvolto la  dirigente sindacale della Ugl  Daniela Salvi. La dipendente Codap, che ha ricevuto questa mattina la solidarietà della segretaria confederale Ornella Petillo sta meditando di scrivere una lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “per raccontare come viene accolta una sindacalista nella provincia di Caserta. Devo comprendere” ha argomentato questa mattina “se sono stata oggetto di una discriminazione oppure se ad essere discriminato è il mio sindacato”.

“Caserta è oramai un caso nazionale” ha commentato il segretario provinciale della Ugl Sergio D’Angelo “è giunto il momento di comprendere le ragioni profonde per le quali qui e solo qui si è formato un cartello sindacale che vorrebbe mettere alla berlina la nostra organizzazione“