“Coco Pazzo”

Karaoke, dj set e balli latini in uno spazioso discobar su 2 livelli arredato in stile moderno con ristorante pizzeria. Ottimo locale, personale qualificato e simpatico, dove il mangiare è selezionato per scelta di cibi e bevande, con una buona selezione di birre artigianali e vini campani. Il sabato sera resta uno dei pochi locali storici di Caserta e dintorni che offre a prezzi giusti la possibilità di passare una serata completa mangiando e ballando in piena tranquillità.

Grande la novità dello Steakhouse, con carni e pesce cotti divinamente sulla brace a vista!

La struttura è davvero ben tenuta e curata nei minimi particolari. E’ divisa in due ambienti, la prima sala, con tanto di piano superiore, è pensata per trascorrere le serate, con tanto di spazio per ballare, mentre la seconda, sulla sinistra, è destinata alla ristorazione.
La qualità del cibo è ottima. Il buffet d’antipasto ricco e variegato, con pietanze calde e ben preparate.
Insomma.. un locale da provare!

La nuova gestione ha dato un aria diversa, dove la cortesia e la gentilezza dei proprietari la fanno da padrona unita alla professionalità dello Chef Salvatore Stavolo coadiuvato da un buon pasticcere.

Già la nuova gestione…..ma chi sono Pier Paolo Vigliotti e Vincenzo Zoppino?

Due “new entry” nel panorama della ristorazione di qualità e del divertimento di Caserta e della provincia. La loro “mission”, iniziata l’estate scorsa, più che una scommessa rappresenta una grande opportunità.

Pier Paolo, ragazzo di 26 anni, di San Nicola La Strada, passato da calciatore professionista in Italia e all’estero, a cui piace divertimento e buona cucina e che crede che ai tempi di oggi la ristorazione rappresenti un investimento sicuro.

Vincenzo è un giovane di 22 anni, di San Nicola La Strada, diplomato, convinto delle sue idee, rare e mature rispetto alla sua età, il quale crede che questa esperienza sia una bella occasione della vita, da prendere al volo.

Il sogno nel cassetto di entrambi? Pier Paolo vorrebbe riuscire ad aprire una catena di locali con questo nome con la filosofia dello Steakhouse mentre Vincenzo vorrebbe portare il locale molto in alto continuando la sua vita professionale nel campo della ristorazione.

Un filo comune li lega … sono cugini …. il più grande tifosissimo del Napoli e il più giovane juventino convinto.

E’ proprio vero. Dio li fa e poi li accoppia.

di Antonino Calopresti

calopresti.antonino@libero.it