Mondragone- Cavalcavia, Bufera su Cittadinanza Attiva.

Cavalcavia, Bufera su Cittadinanza Attiva. Zoccola: “Giocano a fare i politici dietro associazioni che strumentalizzano per visibilità”

Inizialmente, visto il tipo di accusa, pensavamo che non fosse proprio il caso di rispondere. Ci sembrava davvero paradossale e surreale dover spiegare l’importanza di un’opera del genere. Ma la Città deve sapere. Ed è giusto che sappia che ci sono dei cittadini pseudo “attivi”, che giocano a fare i politici dietro Movimenti ed Associazioni che strumentalizzano al fine di ottenere una visibilità che nei fatti gli si ritorcerà contro, attaccando tutto e tutti ed erigendosi con arroganza e presunzione a detentori del sapere, senza prima approfondire e considerare gli aspetti di ogni vicenda, esponendosi a brutte figure che potrebbero tranquillamente evitare. A loro diciamo di smetterla di nascondersi e cominciare a comportarsi un po’ più responsabilmente. Facciano pure l’associazionismo. Ma lo facciano seriamente, cercando di contribuire al progresso di una Città che necessita di uno spirito di collaborazione umile e privo di secondi fini. Non certo di un’arroganza puerile con polemiche da bar dello sport che creano soltanto confusione e disinformazione“.

E’ quanto aggiunge l’Assessore all’Ambiente Benedetto Zoccola riguardo l’ennesimo tentativo scellerato di bloccare l’opera, da tempo programmata ed avviata  alla realizzazione.Domitiana

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.