Castel Volturno – Mondragone – Villa Literno, iniziati i lavori del progetto “Bandiera Blu”

Aggiornamento progetti “Bandiera Blu”

Stato di attuazione del Lotto Funzionale n° 2 – Comuni di Castel Volturno, Mondragone e Villa Literno

Continuiamo ad offrire ai cittadini di Castel Volturno, informazione chiara, affidabile e riscontrabile.

Vi aggiorniamo sull’esecuzione dei lavori sulle fognature da eseguirsi nei Comuni di Castel Volturno, Mondragone e Villa Literno, nell’ambito del Grande Progetto Bandiera Blu.

Il contratto è stato stipulato il 05.08.2016 con l’aggiudicataria Associazione Temporanea di Imprese (ATI) costituita da CO.GEST SCARL (capogruppo – mandataria) – IDROAMBIENTE SRL – Soc.Coop. EDIL CECERE (Cooptata).

Importo a base di gara: € 24.394.484,53

Ribasso: 10,845% sull’importo a base di gara

Il progetto definitivo ed esecutivo è stato redatto dal Raggruppamento Temporaneo di Professionisti (RTP) costituito dalla  VIA Ingegneria srl (Capogruppo Mandataria) – Proger Spa (Mandante) – Ingegneria del Territorio Srl (Mandante) – “4M Engineering Srl (Mandante”).

La direzione dei lavori, misurazione e contabilità, assistenza al collaudo, nonché coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori (art. 92, Dlgs. 81/08”) è stata affidata al Raggruppamento Temporaneo (RT) costituito dalla RPA s.r.l. – TBF+PARTNER AG – Studio Paoletti – ETATEC.

Il verbale di consegna dei lavori è stato eseguito il 11.01.2017.

Nelle more dell’effettivo inizio delle lavorazioni l’impresa appaltatrice dovrà:

  • Effettuare la delimitazione delle aree ed il tracciamento delle opere;
  • Installare il cantiere;
  • Presentare il cronoprogramma operativo dettagliato per l’esecuzione delle opere, nei termini e nei modi stabiliti dal Capitolato Speciale d’Appalto;
  • Ottenere tutti i permessi e le autorizzazioni necessari per l’esecuzione dei lavori;
  • Effettuare la bonifica da ordigni bellici dove previsto;

Nella consegna del 11.01.2017 è stata ordinata la priorità, per la salvaguardia ambientale, alle lavorazioni relative alle Stazioni di Sollevamento presenti sul territorio comunale di Castel Volturno, con particolare riferimento alla stazione definita in progetto “D” come da elaborati progettuali.

Apprendiamo, quindi, con grande piacere che sono state accolte le richieste fatte già da alcuni anni, cioè iniziare i lavori dalla Stazione D, cioè quella nei pressi del Ristorante Scalzone che versa in condizioni disastrose e che rappresenta il ricettore delle fognature di tutto il territorio comunale da Lago Patria fino al centro storico di Castel Volturno.

 Dott. Ing. Angelo Morlando
angelo.morlando@libero.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 comments

Speriamo luglio è pulitissimo il mare ma ad agosto è TUTTO rosso di alghe e schiuma e sporcizia e noi l’affitto delle case che non fanno neanche le ricevute fiscali intascano 3 mila.ero 2 mesi più i soldi della corrente che x me non è bandiera Blu è davvero un peccato a pochi kilometri da casa nostra e abbiamo un mare rosso e solo spiagge private

Comments are closed.