Castel Volturno, l’incontro tra il Sindaco e il nuovo Commissario Straordinario Cappetta

Comune di Castel Volturno Caserta

L’incontro tra Dimitri Russo, sindaco di Castel Volturno e il nuovo Commissario Straordinario Francesco Antonio Cappetta

Di seguito riceviamo e pubblichiamo il comunicato del sindaco Dimitri Russo.

Tre ore di conversazione. Questo il tempo necessario per raccontare al prefetto Francesco Antonio Cappetta il “mondo” unico e straordinario di Castel Volturno. Anch’egli, come tutti, aveva solo informazioni di degrado diffuso. È bastata una cartografia colorata del territorio che esaltasse la costa, la pineta, il fiume, i Variconi, il sistema dei laghetti, ecc., per fargli capire che aveva di fronte un territorio dalle potenzialità enormi.

Io e l’assessore Scialla gli abbiamo mostrato, dati alla mano, l’effetto diretto di un numero così alto di immigrati sulla gestione del territorio. Numeri unici in Europa che richiedono appunto un piano straordinario e interventi concreti, fin da subito. Un piano complessivo di risanamento per Castel Volturno i cui problemi hanno radici lontane grazie ai quali il fenomeno dell’immigrazione massiva ha trovato terreno fertile. Assenza di controlli e, soprattutto, la presenza di un patrimonio edilizio fatiscente e abbandonato, accessibile a bassissimo costo, i motivi per cui Castel Volturno è conosciuta come luogo di destinazione ideale già dalla partenza dall’Africa.

È proprio su queste “condizioni favorevoli” che il commissario intende agire attraverso le bonifiche ambientali, gli abbattimenti degli immobili abusivi, fatiscenti e pericolanti, il recupero generale del decoro urbano e delle condizioni igienico sanitarie degli immobili, il contrasto dell’illegalità diffusa. Solo così potrà restituire una nuova speranza ai cittadini.

Attende di conoscere i contenuti del DPCM per capire i margini di manovra, i poteri, le risorse sia umane sia finanziarie. Deve insomma organizzare un team. «Le idee su cosa fare le conoscete voi – ha detto il prefetto – pertanto quello che conta non è cosa fare, ma come farle, con quali risorse, quali uomini, quali mezzi».

Ci è sembrato un uomo concreto, semplice, diretto. Verrà a visitare Castel Volturno e qui gli daremo una sede e tutto l’appoggio per non perdere un’occasione unica e irripetibile.

Dimitri Russo – Sindaco di Castel Volturno

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.