Castel Volturno, gli studenti dell’Alberghiero trionfano con Raffaele Cardone a Napoli

Raffaele Cardone

Napoli, Catacombe di San Gennaro. «Oggi ha funzionato una magia, quella di mettere insieme le energie del territorio per creare qualcosa di importante come l’incontro tra due mondi diversi, il lavoro e la scuola. Ai ragazzi dico: prendete tutto quello che potete da esperienze come questa» sono le parole di Lucia Fortini, assessore regionale all’Istruzione e alle politiche sociali, intervenuta questa mattina alla giornata conclusiva di #Readytomix, il corso per barman promosso e organizzato dall’azienda napoletana Elmeco e destinato a 24 alunni meritevoli degli istituti alberghieri Vittorio Veneto di Scampia e Istituto Superiore Vincenzo Corrado di Castel Volturno. Le catacombe di San Gennaro sono stati la location della gara/esame finale vinta da: Raffaele Cardone (18 anni, Istituto Vincenzo Corrado di Castel Volturno), Vittorio Russolillo (18 anni,  Istituto Vittorio Veneto di Scampia), Francesca Silvestro (18 anni, Istituto Vincenzo Corrado di Castel Volturno) i tre studenti seguiranno la Elmeco in occasione di Host Milano, tra le più importanti fiere internazionali del settore Ho.Re.Ca.

 

Raffaele Cardone, Vittorio Russolillo, Francesca Silvestro

 

 

Lucia Fortini con il manager Umberto Cortese e due presidi Angela Petringa e Olimpia Pasolini

 

Alla premiazione sono intervenuti: Umberto e Alessandra Cortese, manager Elmeco «sono queste le vere gratificazioni, i frutti del proprio lavoro, che contano molto più dei soldi», Olimpia Pasolini, dirigente scolastica Vittorio Veneto di Scampia «è un’esperienza di eccellenza, tra un’azienda, quindi il mondo del lavoro e la scuola»; Angela Petringa, dirigente scolastica Vincenzo Corrado di Castel Volturno «spesso lavoriamo con gli imprenditori ma nella Elmeco abbiamo trovato un autentico desiderio di collaborare con la formazione»; lo scrittore Amedeo Colella «la tipicità e il legame con il territorio sono un ingrediente fondamentale del successo», Francesco Conte, docente del corso e barman professionista, Rosario Arciprete direttore hotel Oriente di Vico Equense, Raffaele Perrella, socio cooperativa La paranza della Sanità «per fare in modo che la vita sia un cocktail perfetto gli ingredienti sono tre: passione, determinazione e coraggio e se ce l’abbiamo fatta noi della Sanità ce la potete fare anche voi!»

In occasione dell’esame finale i ragazzi hanno preparato ciascuno una ricetta di cocktail creata da loro e realizzata con una base fatta in casa con ingredienti tipici del territorio campano. Una giuria formata da Domenico Buondonno, AIBM, Renato Pinfildi, AIS, Rosario Arciprete, Amedeo Colella ha valutato la preparazione dei cocktail  e decretato i primi tre vincitori. Una mattinata di grande entusiasmo e di soddisfazione manifestata da tutti i 24 allievi dei due istituti professionali che hanno intravisto concrete possibilità di sbocchi professionali futuri.

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.