Caserta, lunedì 30 settembre 2013 ore 18,00 La Feltrinelli, Corso Trieste 154

Le Piazze-del-sapereIncontro pubblico Presentazione del libro

Borbonia Felix

di Renata De Lorenzo         Caserta, lunedì 30 settembre 2013 ore 18,00

La Feltrinelli, Corso Trieste 154

Con l’autrice intervengono

Gianni Cerchia, Università del Molise

Gustavo De Negri, Presidente PMI Campania,Imprenditore Serico

Amedeo Lepore, Dipartimento Economia SUN

 Coordina Pasquale Iorio, VP Aislo

 

Il Libro

Le polemiche che hanno caratterizzato la celebrazione dei centocinquanta anni dell’Unità d’Italia si sono spesso focalizzate sul crollo del Regno delle Due Sicilie e sulla fine del Borboni. Un fronte antirisorgimentale glustiziallsta, alla ricerca di colpevoli e di complotti, ha oggi la presunzione di scrivere ciò che gli storici di professione non avrebbero mai scritto o avrebbero volutamente occultato. Renata De Lorenzo, partendo proprio dal confronto con le mitologie correnti, propone una rilettura attenta delle dinamiche interne ed esterne al contesto meridionale che dal post-1848 al 1861 hanno messo in crisi i modelli culturali di una dinastia e della “nazione” napoletana. E ricostruisce la fine del Regno borbonico, facendo il punto sulle contraddizioni e le complessità della vita politica, della società e dell’economia del Sud alla vigilia dell’Unità. Premessa di Alessandro Barbero.

Invito

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.