Capodanno 2017 a Napoli: a Piazza Plebiscito Stadio, Tiromancino, Clementino e molti altri

La notte di questo Capodanno 2017, a Piazza Plebiscito,  sarà animata da molti artisti tra i quali :Stadio, Tiromancino, Clementino, Franco Ricciardi.

A condurre la magnifica serata ci saranno Pippo Pelo, Max e Adriana Giannini di Radio Kiss Kiss, sponsor ufficiale di quest’ evento in occasione dei quarant’anni dell’emittente.

Il concerto che inizierà alle 22 e accompagnerà i napoletani fino all’inizio dell’anno nuovo.

In piazza Plebiscito sarà presente anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Lo spettacolo terminerà all’una, quando ci si trasferirà sul lungomare per i fuochi d’artificio da Castel dell’Ovo all’1.30 .

La progettazione dell’inedito palco (200 metri quadri di ledwall, 150 teste mobili) è stata affidata allo scenografo Riccardo Bocchini (noto per i suoi lavori al Festival di Sanremo) e al direttore della fotografia Marco Lucarelli.

Dopo i botti partirà la festa sull’intero lungomare, da Mergellina fino al Borgo Marinari, con quattro palchi disseminati lungo via Caracciolo e via Partenope.

Per ogni palco, un genere musicale diverso: a piazza Vittoria ci sarà lo spettacolo dedicato ai gruppi emergenti napoletani e ai cantautori, mentre al Borgo Marinari, ai piedi di Castel dell’Ovo, la serata sarà dedicata al revival ’70-’80.  Latino-americano per il palco che dovrebbe essere installato in via Partenope, all’altezza della Facoltà di Economia e Commercio, infine la discoteca all’aperto nel palco che si troverà nei pressi di piazza della Repubblica.

Alla Rotonda Diaz «N’albero», la grande installazione alta 40 metri con piattaforma dalla quale si può ammirare lo spettacolo del golfo di Napoli, resterà aperto tutta la notte fino alla sera del 1° gennaio.

Insomma, anche quest’anno la città partenopea propone un ricco Capodanno con eventi adatti a tutte le esigenze, non resta che l’ imbarazzo della scelta.

di Flavia Trombetta