Campania, Palmeri : Regione e parti sociali uniti su Crescita, sviluppo e occupazione

A Torre del Greco, mercoledì 17 maggio, è  iniziato il congresso straordinario della CGIL per l’elezione del Segretario Regionale Confederale Campania e l’uscita dal commissariamento.

Davanti ad una folta platea ed alla presenza al tavolo di Susanna Camusso e delle Segreterie di CISL e UIL sono stati affrontati i temi comuni e i segnali di ripresa che si intravedono.

“Il confronto con tutte le categorie è quotidiano – afferma l’Assessore Sonia Palmieri – e siamo certi che la nuova stagione delle relazioni sindacali inaugurata da tempo ed approdata alla firma del Protocollo d’Intesa del 30 marzo tra la Giunta De Luca e le OO.SS. sviluppi analisi, strategie e programmazione di ulteriori interventi indispensabili per il rilancio della nostra terra. La desertificazione industriale-continua- ha mietuto troppe vittime e quelli che furono i lavoratori di quelle aree oggi formano bacini di crisi di migliaia di lavoratori a cui sono scaduti anche gli ammortizzatori. Il nostro Piano lavoro punta a misure di formazione e riqualificazione, ricollocazione, sviluppo dell’autoimprenditorialità e ci ha permesso di registrare segnali importanti di inversione di tendenza. Ancora tanto da fare, con la massima concentrazione, l’impegno ed il coraggio che contraddistingue questa Giunta. L’obiettivo è chiaro: la realizzazione di un mercato equo, efficiente ed inclusivo.”- conclude poi l’assessore.