Campania. Dirigenti Ugl in campo contro la crisi

ScioperoDai lavoratori dei Consorzi di Bacino, agli idraulici forestali, dagli addetti al trasporto locale a quelli delle tante industrie che ricorrono sempre più spesso agli ammortizzatori sociali, le tante vertenze della Campania stanno mettendo a dura prova la vita dei cittadini delle cinque province della regione. Un declino economico, quello italiano, al quale la Ugl ha deciso di porre un freno convocando uno sciopero generale nei primi giorni del mese di Dicembre, al quale ovviamente parteciperanno i lavoratori della Campania. “Il Decreto Poletti” si legge in una nota della componente Ugl in azione Campania “metterà alle strette migliaia di lavoratori che potrebbero perdere ogni fonte di sussistenza e mettere così a rischio un tessuto sociale già seriamente provato dalla crisi economica“. Nei giorni che precederanno la mobilitazione i dirigenti sindacali della Ugl attiveranno specifici focus e seminari tematici al fine di migliorare le piattaforme propositive ai tavoli istituzionali della regione.

Ugl in azione Campania
Ufficio Stampa