Calabrese, Piscopo: approvato progetti definitivo PUA area ex Breglia a Ponticelli

foto-mario-calabrese-giunta

 

La Giunta, su proposta degli Assessori Mario Calabrese alle infrastrutture e Carmine Piscopo alle politiche urbane, ha approvato il progetto definitivo delle opere di urbanizzazione comprese nel Piano urbanistico attuativo riguardante l’area del complesso industriale dismesso ex Breglia, nel quartiere Ponticelli.

Insieme al progetto definitivo delle opere di urbanizzazione è stato approvato un nuovo schema di convenzione, che prevede l’attuazione del Piano per stralci funzionali e per fasi e tempi distinti, mantenendo inalterata l’unitarietà del Piano, così come previsto dalla delibera di Giunta 699 del 30 ottobre 2015.

Il Piano interessa un’area di circa 4,5 ettari ubicata lungo via Argine e si articola in 3 stralci funzionali comprendenti:

il primo stralcio realizza una grande struttura commerciale (Decathlon);

il secondo, un edificio residenziale;

il terzo, una struttura turistico-ricettiva.

Oltre alle opere private, il Piano prevede la realizzazione a carico del proponente di opere di urbanizzazione da cedere all’Amministrazione comunale, per un importo complessivo di circa 3 milioni di euro, e precisamente:

  • una nuova strada pubblica lunga circa 330 metri, di collegamento tra via Giacomo Matteotti e via Virginia Woolf, con le relative reti impiantistiche (fognature e pubblica illuminazione);
  • un parcheggio pubblico, con presenza di alberature, di circa 7.000 metri quadrati, accessibile da via Argine;

  • una fascia di verde stradale lungo via Argine, di circa 3.400 metri quadrati;

  • un’area di verde attrezzato di circa 2.300 metri quadrati lungo via Virginia Woolf, con piantumazione di essenze arboree e arbustive, installazione di elementi di arredo e realizzazione di percorsi pedonali.

La nuova strada, il parcheggio e la fascia di verde stradale saranno realizzati nel primo stralcio funzionale, mentre l’area di verde attrezzato nel secondo stralcio.

L’attuazione complessiva del piano è prevista entro luglio 2019.

About martina giugliano

Nata il 05/02/1991 a Napoli. Laureanda presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II in Lettere Moderne. Addetto Stampa dell’Associazione “Social Evo“. Speaker radiofonica, tutti i venerdì curo la rubrica free time sulle frequenze di Radio Amore.