Calabrese, Cosenza: approvato progetto Riqualificazione urbanistica e ambientale via Miraglia

Riqualificazione urbanistica e ambientale via Miraglia

In data odierna la Giunta, su proposta dell’Assessore alle infrastrutture,
Lavori Pubblici e Mobilità, Mario Calabrese,  ha approvato il progetto di
riqualificazione urbanistica e ambientale di via Miraglia e del sottopasso
esistente di collegamento con via Traccia a Poggioreale.

In tal modo – dopo l’avvio dei lavori di riqualificazione di via Ferraris,
via Brecce a Sant’Erasmo, via Gianturco e via Nuova delle brecce e
l’approvazione dei progetti di riqualificazione dell’asse costiero, da corso
Garibaldi fino a San Giovanni, e di rifunzionalizzazione del sistema
fognario dell’area orientale – si aggiunge un ulteriore tassello nel
processo di attuazione del Grande progetto Riqualificazione urbana area
portuale di Napoli est, finanziato dalla Regione Campania per 206,9 milioni
di euro a valere sui fondi POR FESR 2007-2013.

L’intervento previsto costituisce un’occasione di valorizzazione della
strada e del sottopasso, attualmente caratterizzati da diffuse condizioni di
degrado. La strada e il sottopasso saranno riconfigurati in modo da poter
ospitare in maniera armonica ed equilibrata le diverse componenti della
mobilità: veicoli, trasporto pubblico, biciclette e pedoni. Più in
dettaglio, il progetto prevede:
–    la regolarizzazione e la ripavimentazione della carreggiata, con
l’utilizzo di speciali asfalti ecologici;
–    la realizzazione di nuovi dispositivi, quali rotatorie e isole
spartitraffico, per la regolamentazione dei flussi veicolari;
–    la riqualificazione del sottopasso esistente, anche al fine di
incrementare i livelli di sicurezza dei pedoni;
–    la riconfigurazione e l’ampliamento dei marciapiedi;
–    la piantumazione di nuove alberature;
–    l’inserimento di elementi di arredo urbano;
–    la realizzazione di percorsi promiscui pedonali e ciclabili;
–    la rifunzionalizzazione e l’implementazione dell’impianto fognario e
dell’impianto di pubblica illuminazione.

L’importo previsto è di circa 3 milioni di euro.

Il progetto approvato, a breve, sarà posto a base di gara per l’esecuzione
dei lavori.

Si prevede al termine delle procedure di gare il concreto inizio dei lavori
in autunno.

Grande soddisfazione è stata espressa dall’Assessore regionale ai Lavori
Pubblici con la delega ai Grandi Progetti Edoardo Cosenza e dall’Assessore
alle Infrastrutture del Comune di Napoli Mario Calabrese che hanno
sottolineato “l’importanza dei risultati raggiunti dal lavoro sinergico tra
l’amministrazione regionale e quella cittadina”