Il Burlesque Cabaret Napoli approda nel sottoscala di Radio Zar Zak

Sabato 6 Maggio, dalle ore 21:00, le stellissime di Burlesque Cabaret Napoli approdano nel sottoscala di Radio Zar Zak, il negozio di strumenti musicali di Casapulla (CE), ma anche organizzatore di grandi eventi musicali e concerti.  La compagnia offrità un raffinatissimo spettacolo di teatro burlesque, interpretazione, ballo e tutti i colori dell’intrattenimento, nel meraviglioso universo di un’arte antica e senza tempo. E’ prevista una cena-buffet e poi lo spettacolo. Il costo del biglietto è di 10€. Una serata intima, 90 posti a sedere, è necessario quindi prenotarsi al 08231965152 – 3472985022.
L’orario di apertura del negozio di strumenti musicali, dal lunedì al sabato, è dalle ore 9:00 – 13:00 e 16:00 – 20:00.

Burlesque Cabaret Napoli è il primo collettivo di burlesque napoletano che si occupa di cabaret, teatro, danza, arti visive, trucco. Grazie allo studio, alla ricerca e alla creatività di un manipolo di artiste partenopee la città rivive fa rivivere le atmosfere sregolate e licenziose dell’avanspettacolo, la sua epoca d’oro con spettacoli di rivista e varietà che ospitano il burlesque come novità assoluta mescolato al cabaret, alla comicità, al canto e al ballo in una miscela multiforme che incanterà gli uomini e infiammerà le donne. La compagnia è formata da:

Fanny Damour, nata e cresciuta a Napoli, è una storica dell’arte, illustratrice, mimo, attrice e modella ha unito tutte le sue attitudini e passioni nell’arte del Burlesque. I suoi act traggono ispirazione dall’universo fiabesco che popola i libri illustrati, dalle arti visive,dalle avanguardie storiche, dal movimento mimico dell’arte di Decroux, dal vaudeville e dal cinema delle origini. Gli ingredienti delle sue performance sono quasi sempre la comicità e la malinconia. Elementi che danno vita ad un linguaggio poetico molto vicino a quello del clown.

Roby Roger, graphic designer e illustratrice di successo, vincitrice degli Italian Music Award come miglior progetto grafico per l’album Immaginaria degli Almamegretta. Essendo un’artista poliedrica, Roby è anche una ballerina di samba, danza orientale, e studia tribal fusion e flamenco arabo. Viene scelta da John Turturro per il suo film “Passione”, presentato nel 2010 alla 67ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Sery Page, studentessa di lingua e cultura svedese all’università, nel 2008 consegue il diploma di truccatrice beauty artist e cinematografica presso l’accademia Kryolan Napoli. Ha un passato come cantante in band hard e glam rock.
L’approccio al Burlesque avviene nel 2011 grazie all’incontro con Fanny D’amour. Il suo stile performativo spazia tra la moda rockabilly e l’estetica anni ‘80: da Bettie Page a Madonna.

Alessia Giocondo

alessia.giocondo@gmail.com