Brutale aggressione della polizia di Amsterdam su un turista italiano. Il nostro concittadino aveva osato di andare in bicicletta nella direzione sbagliata.

 

A quanto pare una ragione sufficiente per le autorità olandesi per strigliarlo un po ‘ ed arrestarlo…

Per i giornali, locali e nazionali, non fa notizia l’aggressione brutale di un nostro connazionale, da parte della polizia olandese reo di avere sbagliato senso di marcia passeggiando in bicicletta.
Sul grave fatto interviene Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti” che riporta all’attenzione delle cronache e del Ministero degli Esteri e affinchè intervenga per verificare la situazione e tutelare i diritti del nostro connazionale. Il video è visionabile sul sito dello sportello dei diritti (www.sportellodeidiritti.org).


About Fabio Corsaro

Ho 22 anni e da quasi 3 primavere sono giornalista pubblicista. Dirigo la splendida redazione di Informare, di cui faccio parte dai miei teneri 16 anni. Sono laureato presso l’Università di Salerno in Scienze della Comunicazione e, in virtù della specialistica, mi appresto a fare esperienze internazionali (non ricordatelo a mia mamma). Per il resto avanti con un detto che non muore mai... Per aspera ad astra!