Napoli, controlli al varco attivo posto all’ingresso del Borgo Marinari

Borgo Marinari

Una nota trasmissione televisiva, alcuni giorni fa, ha evidenziato un comportamento da parte di alcuni automobilisti e motociclisti per eludere il controllo del varco attivo posto all’ingresso del Borgo Marinari. Gli agenti Motociclisti della Polizia locale hanno così intensificato, con un servizio in borghese, i controlli in quella zona che veniva comunque già da tempo monitorata.

Dopo alcune ore di appostamento sono stati identificati due motociclisti ed un automobilista che all’approssimarsi del varco coprivano parte della targa per sfuggire alle telecamere. La prima ad essere stata fermata, identificata e verbalizzata ai sensi del Codice della strada, è stata la conducente di un motoveicolo – che durante la trasmissione era stata definita come la Regina del comportamento illecito – una donna di 45 anni, tra laltro con numerosi precedenti penali. Successivamente gli agenti hanno fermato un giovane che all’approssimarsi del varco aveva posto un nastro bianco per occultare la targa del suo ciclomotore ed anche in questo caso veniva verbalizzato ai sensi del C.d.S. Il terzo soggetto sanzionato invece è stato il conducente di una Fiat Punto, tale S.V. di anni 24 il quale prima di accedere alla ZTL posizionava un panno blu scuro sulla targa.

Per i tre conducenti oltre la sanzione amministrativa è scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria.

About Gabriele Arenare

Classe '88. Laureato in Informatica (Tecnologie Multimediali), presso il dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli "Parthenope". Diplomato in Fotografia pubblicitaria, Grafica pubblicitaria ed editoriale e Web Design presso l’ILAS (Istituto Superiore di Comunicazione visiva) a Napoli.