Blandizzi IN CONCERTO “Nessuno e’ piu’ diverso”

Blu scuroDomenica 14 dicembre 2014 alle ore 18:00 alla Domus Ars in via Santa Chiara 10 c, a Napoli, si terrà il concerto del cantautore Lino Blandizzi che proporrà i suoi brani in chiave acustica con gli Ondanueve String Quartet, il pianista e fisarmonicista Enzo Grimaldi, il chitarrista Luigi Stazio e il pianista Dario Casillo. L’evento prende il titolo della canzone “Nessuno è più diverso” scritta da Blandizzi insieme agli studenti del laboratorio di musica “Comporre una canzone” dell’Istituto Pitagora di Pozzuoli da lui diretto, quest’anno tra i vincitori del terzo premio “Trofeo Nazionale della Nuova Musica Italiana” di Radio Italia.

Un brano sulla “diversità” che diventa ancora più incisivo grazie a un percorso intrapreso da Blandizzi con le Donne del carcere femminile di Pozzuoli, con l’intento di creare un canale di comunicazione con il mondo esterno. Il progetto, nell’ambito del laboratorio di lettura e scrittura, ha condotto le Donne a contribuire, insieme all’artista, all’adattamento del testo originale adeguandolo alla propria esperienza.

La canzone è stata incisa dal cantautore anche con le voci delle stesse Donne della casa circondariale e pubblicata in un CD singolo che per l’occasione verrà presentato insieme al libro Anime Bianche – Racconti dal carcere.

Il concerto di Blandizzi vedrà la partecipazione straordinaria dell’attrice Anna Maria Ackermann che presterà la propria voce alle testimonianze scritte in prima persona dalle detenute.

L’artista interpreterà i brani più significativi del suo percorso artistico, tra cui “Voglio un’anima”, brano vincitore del “Premio Rino Gaetano”, “Siamo lontani”, riproposto nel precedente album “Il mondo sul filo” in duetto con il bluesman americano Dirk Hamilton, “Sono qui”, “Vieni donna del sud”, “Salvate Venere, salviamo Venere”, “Vierno Vattenne” poesia di Luigi Compagnone da lui musicata e molte altre ancora. Non mancheranno gli omaggi a Lucio Dalla, De Gregori, Edoardo Bennato e Sergio Bruni, con cui Blandizzi ha avuto l’onore di duettare nel brano “Ma dov’è”, ultima incisione del Maestro.

Interverranno con una performance di danza contemporanea Simona Perrella e Annalisa Paglierucci

Infine, l’artista ricorderà Mango, dedicandogli un brano per la sua prematura scomparsa.