UNA BIBLIOTECA PUBBLICA AL CENTRO DEL RIONE SANITÀ

L’appuntamento è in Via Salita dei Cinesi a pochi passi dalla famosa pizzeria Concettina ai tre Santi dove verrà allestita la prima biblioteca pubblica del quartiere Sanità che prenderà il posto di un bene confiscato alla camorra molto discusso nei tribunali di Napoli, grazie all’associazione “Adda passà ‘a nuttata”.

Avrà tutto l’affetto e la considerazione di un quartiere, quello del rione Sanità, in cui si sta sviluppando un senso di appartenenza e riconoscenza.

Chiunque potrà donare libri e riviste anche in questi mesi di preparazione all’inaugurazione (data da definirsi) presso i seguenti punti di raccolta:

  • Camera Penale del Tribunale
  • Associazione Forense Magna Carta
  • Associazione Adda Passà ‘a nuttata

Data l’informazione ci aspettiamo che in molti si presentino e donino almeno un libro ma soprattutto che questa biblioteca non sia una boa in un oceano di delinquenza e ostruzionismo, che possa essere valorizzata e protetta come un bene prezioso, quasi quanto lo è la cultura per i nostri quartieri.

 

About fulvio mele

Fulvio Mele: Ventenne Giornalista Pubblicista da Marzo 2016 e Vicedirettore di Informare da Giugno dello stesso anno. Diplomatosi al Liceo Scientifico R. Caccioppoli di Napoli. Laureando in Sociologia (scienze sociali) presso la Facoltà della Federico II. Entra nell'associazione "Officina Volturno" nell'agosto 2013. Esordisce come giornalista nel mensile di ottobre 2013, scrivendo una rubrica sui libri, "Leggi che ti passa". "Credo che per essere giornalista bisogna essere curioso e andare oltre le cose; credo che la notizia non si crea ma la si racconta entrandoci dentro, aprendola dall'interno; credo che un vero giornalista scrive di emozioni e di storie, soprattutto dà voce a chi voce non ne ha ; credo che essere giornalista sia uno stile di vita"