TRENTARIGHE:Basta attacchi alla stampa

imagesTrenta Righe: “Basta attacchi alla stampa locale”

 

“Non sono più tollerabili questi attacchi continui alla stampa e alla nostra professionalità”. L’Associazione dei giornalisti casertani Trenta Righe prende posizione dura rispetto all’ennesimo attacco nei confronti della stampa locale avvenuto nel corso del consiglio comunale di Caserta ad opera del consigliere Luigi Cobianchi. “Pretendiamo rispetto per la nostra professionalità che non può essere mortificata ad ogni pie’ sospinto. Parlare di stampa marcia non è tollerabile neanche se si fa riferimento a “dovute eccezioni”. Lo scontro politico non può passare sulla pelle dei giornalisti. Se esistono profili penali, questi sono personali: quindi, fuori i nomi. Altrimenti attaccare genericamente la stampa o anche una testata per la quale lavorano tanti bravi colleghi sta diventando una consuetudine che condanniamo con forza. L’Associazione Trenta Righe chiama la politica locale al dovuto rispetto per chi lavora tutti i giorni, pur tra mille difficoltà, per garantire una informazione puntuale e corretta”.

 

Caserta, 18.09.2014