Autunno Musicale: dal undici al tredici un week-end di buona musica

castalian-quartet

cyril huveDa venerdì 11 a domenica 13 novembre avranno luogo 5 concerti a cura del Quartetto d’archi Castalian

Ancora una volta L’Autunno Musicale è pronto a regalaci un week-end all’insegna della grande musica da camera.  La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione  Anna Jervolino in collaborazione con l’Orchestra da Camera di Caserta.

L’Autunno Musicale prosegue con un week-end all’insegna della grande musica da camera. Da venerdì 11 a domenica 13 avranno luogo 5 concerti a cura del Quartetto d’archi Castalian, giovane complesso che sta rapidamente emergendo sulla scena internazionale; il Duo pianistico Maclé, un nome che rimanda al “cristallo” e che caratterizza il lavoro tutto al femminile di Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi; ed il poliedrico pianista Cyril Huvé che chiuderà il week end con un doppio appuntamento nella Chiesa dei SS. Rufo e Carponio di Capua.

Venerdi, 11 novembre, ore 17.30, a Santa Maria Capua Vetere presso l’Istituto Iervolino di Via Tari, 49 concerto del Castalian Quartet per il Ciclo Mitra e mitrei / alla Luce del Sole, realizzato dal Centro Unesco Caserta e dal Centro Culturale “Il Pilastro” e a cura di Jolanda Capriglione. Composto da Sini Simonen (violino), Daniel Roberts (violino), Charlotte Bonneton (viola) e Christopher Graves (violoncello), il Castalian Quartet eseguirà musiche di Ravel e Haydn. Ingresso libero.

Sabato, 12 novembre, ore 19.30, a Caiazzo, nella Chiesa dei S. Francesco, il Castalian Quartet, “ensemble in residence” di questo week-end dell’Autunno Musicale, proporrà brani di Maurice Ravel, Thomas Ades e Johannes Brahms. Costituitosi nel 2011 all’interno della Hocschule fur Musik di Hannover, il Castalian Quartet ha ottenuto premi e riconoscimenti da varie istituzioni, tra cui la Royal Overseas League (2011 Elias Fawcett Trust Award) e la Royal Philharmonic Society. Nel 2013 ha conseguito il Primo Premio al Concorso Next Generation Kammermusik in Hannover e nel 2015 ha ottenuto il medesimo riconoscimento e vari premi speciali al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Lione. Da allora tiene concerti in tutta Europa, ospite di importanti festival e prestigiose sale internazionali. Ingresso libero.

Domenica, 13 novembre, triplo concerto tra Maddaloni e la Chiesa dei SS. Rufo & Carponio di Capua.
Ore 11.30 a Maddaloni presso il Museo Archeologico di Calatia, il Duo Maclé interpreterà musiche di Claude Debussy, Sergej Rachmaninov e George Gershwin. Costituito dalle pianiste Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi, il Duo Maclé si forma e si perfeziona sotto la guida di Marcella Crudeli. Il loro repertorio comprende brani classici ed opere contemporanee. Il duo ha tenuto concerti In Italia ed all’estero –  tra cui il Teatro delle Erbe e il Dal Verme di Milano, l’Auditorium del Gonfalone, il Teatro Valle di Roma, la Fundación Segovia di Linares, la Veladas Musicales Baeza, il Festival Internacional de Música La Rambla, nonché a Madrid, Bordeaux, Sofia, New York. Spesso ha rappresentato l’Italia ai meeting internazionali per la promozione della musica nuova.
Ore 18.00 a Capua, presso la Chiesa dei SS. Rufo e Carponio, recital del pianista Cyril Huvé con musiche di Busoni, Medtner, Scriabin, Mozart e Schumann. Cyril Huvé ha studiato parallelamente filosofia e musica e, per la sua formazione musicale, hanno avuto rilievo particolare le lezioni di Claudio Arrau. Spesso esegue su pianoforti storici il repertorio realizzando incisioni discografiche. Con l’attore Daniel Mesguich ha registrato i melodrammi romantici per voce recitante e pianoforte.
Ore 19.30 sempre a Capua nella Chiesa dei SS. Rufo e Carponio, il Castalian Quartet e il pianista Cyril Huvé si incontrano per un suggestivo concerto con musiche di Franz Joseph Haydn e Gabriel Faurè.

Info e modalità di partecipazione
tel 0823 3618101
mob 339 2734994
info@autunnomusicale.com
www.autunnomusicale.com

 

Elenco dei concerti:

Venerdi 11 novembre 17.30 | S. Maria Capua Vetere, Istituti Iervolino “I Carissimi” | CONCERTO PER IL MITREO
Castalian Quartet
nell’ambito del Ciclo “Mitra e mitrei alla luce del Sole”
realizzato dal centro Unesco Caserta e Centro Culturale Il Pilastro
in collaborazione con Istituti Iervolino e “I Carissimi”
a cura di Jolanda Capriglione

Ingresso libero


Sabato 12 novembre 19.30 | Caiazzo, Chiesa di S. Francesco | MUSICA DA CAMERA

Castalian Quartet
Sini Simonen & Daniel Roberts violini
Charlotte Bonneton viola
Christopher Graves violoncello

Maurice Ravel (1875-1937)
Thomas Ades (1971)
Johannes Brahms (1883-1897)

ingresso libero


Domenica 13 novembre

ore 11.30 | Maddaloni, Museo Archeologico di Calatia | POCKET ORCHESTRA

Duo Maclé

Sabrina Dente & Annamaria Garibaldi pianoforte

Claude Debussy ( 1862 – 1918 )
Sergej Rachmaninov (1873-1943)
George Gershwin (1862-1918)

ingresso libero


Domenica 13 novembre

ore 18.00 | Capua, Chiesa dei SS. Rufo & Carponio | PIANOFESTIVAL 

Cyril Huvé pianoforte

Ferruccio Busoni (1866 – 1925)
Nikolaj Karlovic Medtner (1880 – 1951)
Alexander Scriabin (1872 – 1915)
Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
Robert Schumann (1810 – 1856)

Intero 4,00 euro
Ridotto 2,00 euro (per giovani fino a 25 anni)

NB – Per assistere ai due concerti (ore 18.00 e ore 19.30) il secondo biglietto sarà di 2,00 euro per gli Interi e di 1,00 euro per i ridotti


Domenica 13 novembre

ore 19.30 | Capua, Chiesa dei SS. Rufo & Carponio | MUSICA DA CAMERA

Castalian Quartet
Sini Simonen & Daniel Roberts violini
Charlotte Bonneton viola – Christopher Graves violoncello
con
Cyril Huvé pianoforte

Franz Joseph Haydn (1732 – 1809)
Gabriel Faurè (1845 – 1924)

Intero 4,00 euro (2 euro per chi acquista anche il biglietto per il concerto delle ore 18)
Ridotto 2,00 euro (per giovani fino a 25 anni)

NB – Per assistere ai due concerti (ore 18.00 e ore 19.30) il secondo biglietto sarà di 2,00 euro per gli Interi e di 1,00 euro per i ridotti

 

A cura di Grazia Martin
martin.grazia@hotmail.it

About Grazia Martin

Studente presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali della Seconda Università degli Studi di Napoli. In precedenza ha fatto parte della redazione di un'altra testata online. Personalità poliedrica, dai molteplici interessi, ha cominciato a scrivere da giovanissima ricevendo anche diversi riconoscimenti, è appassionata di musica; si occupa di musealizzazione delle strutture ex manicomiali e di turismo for all. Guarda con notevole interesse alla storia e alle attuali vicende della città d'Aversa. Per contatti: martin.grazia@hotmail.it