asi campaniaflix

un'azione da gol della capolista CANSOCCERTITOLO CONSIGLIATO: Campionato Asi, Poker d’assi per la Cansoccer. Stop clamorosi della Gaetano Addio e del Tescoma.

 

La quarta giornata del campionato provinciale di calcio ad undici ASI denominato “ASICampaniafelix” regala poche sorprese ma molte certezze. L’ultimo turno infatti è stato caratterizzato dalla quarta vittoria in altrettante partite della Cansoccer che passando per 0-3 sul campo del Run or Shot si conferma leader del campionato mettendo ben tre punti tra se e la diretta inseguitrice Sporting Macerata. Vero “X factor” della Cansoccer sembra essere l’attacco che con 23 pare essere il reparto offensivo più prolifico del campionato. Il match clou della giornata è stato quello tra il Gabriella e lo Sporting Macerata, conclusosi con un 2-3 in favore dello Sporting Macerata che oltre hai tre punti ha portato a casa il secondo posto assoluto del girone che ha relegato il Gabriella nel “gruppone” delle terze, tutte a quota sei punti. Nel gruppone delle terze troviamo anche il Real Mandrill che si è imposta per 1-3 in casa della Moving Art Academy fanalino di coda, nonché unica squadra ferma a quota zero punti. L’altra “terza” del campionato è la Sparta Lex che da una prova di forza delle proprie abilità imponendosi con un roboante 1-7 in casa della Global Sporting Village, candidandosi di fatto come leader del campionato anche se in quattro giornate la Cansoccer ha racimolato il doppio dei punti della Sparta Lex. Con quattro punti, ma con ben due gare da recuperare, la White Night Spartaco si candida come una delle papabili alla conquista del titolo di campione provinciale e lo fa battendo nettamente in casa (3-0) proprio la campione in carica del Tescoma che di fatto si fa agganciare in classifica proprio dalla Night White Spartaco mettendo ben 8 punti tra se e la testa del campionato. Dopo la vittoria per 3-1 della settimana scorsa la San Francesco Dreaming Soccer perde 0-4 in casa del Gruppo Auto Italia, che in questo modo entra di prepotenza nel gruppone delle quarte con 4 punti reali, che potrebbero diventare sette dato che ha una gara da recuperare. Esordio col botto per il Sant Anastasia che dopo aver saltato le prime tre gare per problemi tecnici si presenta in grande stile sul palcoscenico del campionato “ASICampaniafelix” battendo 2-0 la Gaetano Addio, una delle squadre candidate al titolo di campione provinciale.